Armando Rotondi
OFFLINE

Armando Rotondi

1
519

Armando Rotondi è scrittore, docente universitario e giornalista. Attualmente è Presidente del Corso di Laurea in Teatro e Professore Associato di teoria, storia e critica delle arti performative presso lo IAB – Institute of the Arts Barcelona (Università delle Arti di Sitges-Barcellona), in partnership con la Liverpool John Moores University (Gran Bretagna). Precedentemente è stato docente di letteratura italiana e di produzione teatrale all’Università L’Orientale. Dopo le lauree presso la “Federico II” di Napoli e “La Sapienza” di Roma, ha successivamente ottenuto il dottorato (PhD) presso l’University of Strathclyde di Glasgow dove è stato anche Assistant.
Dopo essere stato Ricercatore presso l’Università di Bucarest e l’Istituto rumeno di Cultura della stessa città, nonché Ricercatore in visita presso l’EKA di Riga (Lettonia) e la Comenius University di Bratislava (Slovacchia), è stato Professore Aggiunto presso la Facoltà di Lingue della Nicolaus Copernicus University di Torun (Polonia), ed ha insegnato Discipline dello Spettacolo presso la “Federico II” di Napoli e Management di Editoria presso il Corso di Laurea Specialistico di Editoria e Giornalismo dell’Università di Verona. È stato inoltre Ricercatore in Visita presso l’Università di Bucarest el’Istituto Romeno di Cultura nel 2013-2014 e nel 2015. Nel 2013 ha conseguito il Diploma in Lingua, Cultura e Civilizzazione Rumena e dell’Est Europa presso l’Università di Bucarest e parla, attestato ufficialmente, Inglese, Francese, Tedesco, Rumeno, Spagnolo, Portoghese.
Ha conseguito il diploma di scrittura presso il CentroLab di Roma e di scrittura per la scena e lo schermo e di regia presso il Ramshorn Theatre and Film Studio in collaborazione con la Royal Scottish Academy of Music and Drama (attualmente Royal Conservatory of Scotland, Glasgow). Perfezionatosi in letteratura, teatro e cinema in Italia, Gran Bretagna, Germania, Romania, Polonia e Svizzera, è stato, fra l’altro, consulente per Can’t pay? Won’t pay! di Dario Fo per la regia di Maggie Hall (Glasgow International Comedy Festival 2009) e traduttore dall’inglese al napoletano di Monaciello di Megan Barker, progetto del Tron Theatre (Glasgow) per la regia di Andy Arnold, prodotto e presentato al Napoli Teatro Festival Italia 2009
Giornalista internazionale, è iscritto all’Associazione Catalana Critici Cinematografici ed è responsabile della sezione “Theatre and Adaptation” di The Theatre Times, tra i principali giornali teatrali su scala globale, con base a New York e Londra.
Teatralmente ha collaborato con artisti internazionali come Andy Arnold, Drew Mulligan, Andrew Sherlock, Jasmin Vardimon, Trevor Carlson, Lorand Janos, Esteve Soler, Jonathan Floyd, Marc Chornet, Guy Bar-Amotz Andrew McKinnon, Vipin Sharman, Sebastian Harcombe, Martin Lewton, Grigore Gonta, Megan Barker e altri.
Ha partecipato a festival internazionali come il Napoli Teatro Festival: consulente alla drammaturgia per la Trilogia dell’indignazione di Esteve Soler, regia di Giovanni Meola, presentato al Napoli Teatro Festival Italia 2018; traduttore ufficiale di Monaciello di Megan Barker, progetto del Tron Theatre (Glasgow) per la regia di Andy Arnold, prodotto e presentato al Napoli Teatro Festival Italia 2009; consulente per le ricerche di archivio per A causa mia di Antonio Vladimir Marino, Antonio Marfella, Luciano Saltarelli, Francesco Saponaro, regia Francesco Saponaro, presentato al Napoli Teatro Festival Italia 2008; assistente alle ricerche per I teatri del popolo, mostra a cura di Ernesto Cilento, presentata al Napoli Teatro Festival Italia 2008.
È stato relatore in più di trenta convegni internazionali, ha pubblicato circa quaranta tra saggi in volume e articoli scientifici, in Italia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Canada, Turchia, Brasile, Romania, Lettonia, e in importanti collane e riviste come Forum Italicum, Rivista di Studi Italiani, Between e altri. Tra le sue monografie: Roberto Bracco e gli –ismi del suo tempo (2010), Eduardo De Filippo tra adattamenti e traduzioni nel mondo anglofono (2012) e “Il nome della rosa” a teatro. Aspetti scenico-letterari di “Numele trandafirului” da Umberto Eco a Grigore Gon?a (2015). Come narratore ha pubblicato per NeroPress ed Edizioni della Sera, per la quale ha curato e tradotto anche La storia di Anthony John di Jerome K. Jerome.
Come scrittore, ha pubblicato diversi racconti per NeroPress Edizioni e Edizioni della Sera.

TitoloCategoriaCreata
Questo utente non ha blog.


Powered by The Html Tool
Armando Rotondi
-
-
-
-
17/02/2016 08:57
11/07/2019 13:18
03/04/2019 12:38
-