Alfio Petrini
OFFLINE

Alfio Petrini

0
3622

Alfio Petrini è maestro riconosciuto di Teatro Totale. Svolge attività come drammaturgo, regista, critico di teatro e di nuove arti visive. E’ esperto di creazioni artistiche in aree intermediali e sinestetiche fondate sulle miscele linguistiche eterogenee. E’ stato redattore della rivista “La Comune” e Inscena. Ha collaborato con Prima Fila, Hystrio, Doc(k)s, Amnesia Vivace. Scrive per Reti di Dedalus, Dramma.it, Liminateatri. E’ autore di saggi, articoli e libri. Ha pubblicato Fare comunicazione (1975), E’ morta la nostra cara (1975), Fabulazione due, (1975), Favola d’amore (1991), La tragedia dell’uomo di Imre Madach - traduzione e adattamento in collaborazione con Paolo Guzzi - (1991), La cosa e la casa ( 2004), Thauma (2005), Teatro Totale (2006), L’ombra di Dio,_trilogia: Thauma, La cosa e la casa, Crosspoint (2009). Ha rappresentato Fabulazione uno, La terra e la memoria, L’arte della fuga, All’incanto, Pipì di gatto sulla cenere, Melos, Logos, Il canto di Natale, Il gatto con gli stivali, C’era una volta io, Il canto dell’allodola, Le grandi foreste, Favola d’amore, B.A.N.G - atto barbarico nel giardino, Thauma. Ha scritto inoltre Ghino di Tacco e due sceneggiature cinematografiche, Piedi di vento e Il sesto sigillo. Ha diretto Teatro Movimento, Umbria Teatro assieme ad Elena Zareschi e Teatro delle Voci. Dirige il Centro Nazionale di Drammaturgia e la Scuola d’Arte Teatro Totale. Ha firmato trentacinque regie teatrali e dodici programmi culturali per la RAI. Come attore ha lavorato con Teatri Stabili e Compagnie private, partecipando a più di cinquanta spettacoli. E’ stato responsabile scientifico del progetto Il silenzio riempito, sostenuto dal CNR (“Hystrio” n.4, 1996). Ha progettato e realizzato corsi di formazione professionale con i contributo della Regione Lazio e la Comunità Europea. Ha organizzato convegni internazionali in collaborazione con Enti locali e istituzioni culturali. Ha diretto sei edizioni della Vetrina internazionale - Aree Intermediali e Sinestetiche e due edizioni del festival Arte in Transito con il sostegno del Comune di Roma e della Regione Lazio.

TitoloCategoriaCreato
Questo utente non ha blog.


Powered by The Html Tool
Alfio Petrini
Ardea 00040
06/9140072
3285739209
24/05/2015 20:40
22/03/2016 18:01
-
-