• Home

Come scrivere per il cinema

Una nuova MasterClass organizzata da Cinecibo si terra negli studi di Cinecittà il 17 e 18 Giugno 2019 con Nicola Guaglianone, lo sceneggiatore

più ricercato del cinema italiano, e con Lucia Cereda, story editor della Medusa Film (che distribuisce i film di Zalone, Carrisi, Genovese).

Per chi ama o sogna di scrivere per il cinema o ha una storia che vorrebbe diventasse un film per il grande schermo, un nuovo utilissimo, indispensabile ed interessante workshop dal titolo "Scrivere per il cinema: dalla valutazione allo sviluppo delle idee". A spiegare come valorizzare le proprie idee e rendere le storie giuste per il cinema ci saranno due dei migliori professionisti del settore.

"Sulla scia del successo delle MasterClass 'sold out' con i Manetti Bros e Carlo Verdone - ha dichiarato Donato Ciociola, patron di Cinecibo - abbiamo preparato una nuova proposta formativa full immersion destinata a chi vuole intraprendere la carriera di sceneggiatore o comunque a chi ha una idea e vuole proporla nella giusta forma alle più importanti produzioni cinematografiche affinché' diventi un film. Tra i docenti c’è Nicola Guaglianone - prosegue il dott. Ciociola - al quale abbiamo appena assegnato il Cinecibo Award a coronamento dei suoi recenti successi professionali. È infatti autore della sceneggiatura di importanti film come 'Lo chiamavano Jeeg robot' di Gabriele Mainetti, 'Indivisibili' di Edoardo De Angelis, 'L'ora legale' di Ficarra e Picone, 'Benedetta follia' di Carlo Verdone, 'Non ci resta che il crimine' di Massimiliano Bruno".

Possono partecipare maggiorenni e minorenni che abbiano compiuto 16 anni (con firma di un genitore o tutore). Vista la sua natura intensiva e interattiva, la MasterClass è aperta ad un numero limitato di allievi per dare a ciascuno il tempo necessario ad ottenere una formazione personalizzata.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Per informazioni e iscrizioni: Tel. 0828/302142 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Email