• Home

Il programma

E’ “sufficiente” prendere un personaggio, dargli un obiettivo e, soprattutto, mettergli degli ostacoli contro, per far si che immediatamente tutti gli esseri umani del pianeta comprendano ciò che prova e, quindi, s’interessino a lui. (Yves Lavandier)

1) Le origini

2) La necessità delle storie

3) Il pubblico

4) La drammaturgia

5) Gli elementi funzionali del dramma

 

6) Il protagonista

7) L’obiettivo

8) L’ostacolo

9) Il triangolo drammatico

10) Il conflitto

11) Gli elementi strutturali

12) Le unità aristoteliche

13) L’idea e il tema

14) Il personaggio

15) Sinossi e scaletta

16) Dialogo e linguaggio

17) Laboratorio di scrittura: Da un’idea di partenza comune si lavorerà alla costruzione del testo fino alla stesura di una scena completa. Il lavoro sarà individuale per tappe. Alla fine di ogni tappa si leggerà e ci si confronterà sul lavoro svolto.

Al termine del corso verrà rilasciato l'attestato di partecipazione