• Home

Articoli e interviste

Santarcangelo Festival 2019

Tra le colline degradanti che anticipano le sabbie della Rimini estiva, si rinnova un evento ormai diventato tradizione in una Europa che ha poche occasioni pari a questa per riconoscersi e ancora di meno per guardarsi un po' dentro senza infingimenti. Una tradizione tra l'altro che coniuga questo respiro internazionale, proprio degli organizzatori e dei partecipanti, con il rinnovato attaccamento e interesse al territorio che da quasi cinquant'anni la ospita e e la alimenta. È questo sguardo uno sguardo mutevole, camaleontico quasi, in quanto capace di immergersi e celarsi nei suoi luoghi per poi carsicamente ricomparire nella piena fedeltà a sé stesso. Un festival europeo legato profondamente dunque a quelle radici così singolari e particolari che lo nutrono e che, forse proprio per questo, appare talora incoerente ed inattuale quasi che gli esiti sfuggissero alla stessa volontà di preservare e valorizzare. Un compito che infatti non è sempre premiato dagli intenti estetici e dagli

Leggi tutto

Email