• Home
  • Segnalazioni
  • Libri
  • Boccaperta - Mai nate di Tommaso Urselli

I libri del mese

Boccaperta - Mai nate di Tommaso Urselli

Quella di Tommaso Urselli, autore di Taranto e Milanese d'adozione, è una drammaturgia profondamente influenzata dalla propria cultura d'origine, tanto che i temi derivanti da questa cultura diventano argomenti centrali, spesso in negativo, dei testi qui pubblicati ma anche di altri che ho avuto modo di leggere. La famiglia, con i legami d'affetto che  spesso s'intrecciano con gli aspetti negativi capaci di frustrare la libertà e l'equilibrio della personalità. Le figure non sempre rassicuranti, se non addirittura minacciose, di madri apprensive o padri assenti. Figlie e figli alle prese con le loro domande, i loro desideri, le loro angosce, la loro incapacità di vivere. In questi due brevi drammi Urselli ci fa piombare al centro di mondi familiari difficili ma neanche troppo fuori dal comune. I toni sono delicati, mai troppo espliciti e spesso decisamente evocativi. In Boccaperta un unico attore interpreta il protagonista, un figlio naturalmente, ma che evoca gli altri personaggi in un racconto tridimensionale delle sue vicende e dei suoi pensieri. Mai nate invece è un lungo dialogo tra due sorelle, un dialogo molto poco esplicito e quasi pinteriano. Il rimando spontaneo, anche se i temi qui sono completamente diversi, è alle atmosfere del Calapranzi. Con questi due lavori Urselli mostra dunque tutti gli aspetti più significativi della sua ispirazione, in attesa che ne riveli di nuovi con altri futuri lavori. In ogni caso si tratta di un drammaturgo che è stato capace di ritagliarsi uno spazio concreto, con un buon numero di produzioni e rappresentazioni, con la pubblicazione di tutti i suoi testi e con diversi buoni piazzamenti in concorsi e premi. In bocca al lupo!

Boccaperta - Mai nate
Tommaso Urselli
La mongolfiera 2016
60 pagg. € 8,00

Per acquistare il volume

Stampa Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna