La Federazione Unitaria Italiana Scrittori (FUIS), associazione di categoria degli scrittori italiani

• col proposito di valorizzare gli scrittori italiani di tutte le forme ed espressioni artistiche interessate dalla scrittura,
• in considerazione della volontà di far emergere le energie creative degli autori italiani, in particolare di quelli ancora poco noti o non ancora pubblicati,
• desiderando mettere in risalto la componente performativa della composizione artistica contemporanea,
indice il concorso “Va in scena lo scrittore” che prevede le seguenti sezioni:

CONCORSO PER SCRITTURA TEATRALE
CONCORSO LETTERARIO (TESTI PER ESSERE LETTI)
CONCORSO PER AUTORI DI TESTI DI CANZONI

Tutti i concorsi sono riservati esclusivamente a coloro che si iscriveranno gratuitamente alla FUIS Federazione Unitaria Italiana Scrittori nel periodo compreso tra il 13 settembre e il 30 novembre 2016.
Per iscriversi a qualsiasi sezione del concorso occorre inviare entro il 30 novembre 2016 (farà fede il timbro postale di spedizione) gli elaborati alla segreteria del concorso:
VA IN SCENA LO SCRITTORE” c/o FUIS - Piazza Augusto Imperatore 4 - 00186 Roma.

Assieme alle opere inviate, ogni partecipante dovrà allegare obbligatoriamente la scheda d’iscrizione alla FUIS debitamente compilata e firmata, scaricabile dal sito fuis.it.
I lavori possono essere inviati anche per email, previo accordo con l’organizzazione o la direzione artistica del concorso.
L’organizzazione del concorso si riserva, per una o più sezioni e/o categorie, la possibilità di operare una prima selezione (scrematura) di opere da sottoporre successivamente al giudizio della giuria.
Ai primi tre classificati di ogni categoria verranno assegnati targhe e/o trofei. I nomi dei vincitori saranno inoltre pubblicati nei comunicati stampa che verranno diffusi a livello nazionale.
La serata di premiazione si svolgerà nel periodo invernale presso un teatro di Roma. All’evento presenzieranno giornalisti e professionisti del settore.
Le giurie che assegneranno i premi saranno composte da professionisti del settore scelti dalla direzione della FUIS tra gli iscritti alla stessa Federazione Unitaria Italiana Scrittori che non partecipano al presente concorso.
Indipendentemente dalla graduatoria finale delle singole categorie, la FUIS,a proprio insindacabile giudizio, e provvedendo eventualmente con proprie risorse, potrà dare la possibilità ad alcuni partecipanti di accedere alla pubblicazione delle opere presentate e/o di allestire dal vivo spettacoli che riproducano fedelmente gli elaborati partecipanti al concorso, fornendo aiuti artistici, tecnici e logistici, non ultimo il luogo dove effettuare lo spettacolo, individuando a tale scopo l’ex-teatro Abaco di Roma quale possibile location.

SCRITTURA TEATRALE

I partecipanti dovranno produrre testi inediti, in lingua italiana, destinati alla rappresentazione teatrale.
Il tema è libero e il testo può appartenere a qualsiasi genere.
TESTO TEATRALE
Il testo teatrale dovrà essere composto da un numero minimo di 9 cartelle (carattere: Times New Roman in Corpo 12 - 35 righe a cartella). Il testo dovrà essere corredato da una breve sinossi (max 15 righe).
MONOLOGO il monologo non dovrà superare le 8 cartelle (carattere: Times New Roman in Corpo 12 - 35 righe a cartella).
Ogni partecipante può inviare al massimo tre testi teatrali e tre monologhi.
Per iscriversi occorre inviare entro il 30 novembre 2016 (farà fede il timbro postale di spedizione) gli elaborati alla segreteria del concorso:
VA IN SCENA LO SCRITTORE” c/o FUIS - Piazza Augusto Imperatore 4 - 00186 Roma.
Assieme alle opere inviate, ogni partecipante dovrà allegare obbligatoriamente la scheda d’iscrizione alla FUIS debitamente compilata e firmata, scaricabile dal sito fuis.it all’indirizzo: http://www.fuis.it/concorso-per-scrittura-teatrale/articoli2938
I lavori possono essere inviati anche per email, previo accordo con l’organizzazione o la direzione artistica del concorso.
L’organizzazione del concorso si riserva, per una o più categorie, la possibilità di operare una prima selezione (scrematura) di opere da sottoporre successivamente al giudizio della giuria.
Ai primi tre classificati di ogni categoria verranno assegnati targhe e/o trofei. I nomi dei vincitori saranno inoltre pubblicati nei comunicati stampa che verranno diffusi a livello nazionale.
La serata di premiazione si svolgerà nel periodo invernale presso un teatro di Roma. All’evento presenzieranno giornalisti e professionisti del settore.
Le giurie che assegneranno i premi saranno composte da professionisti del settore scelti dalla direzione della FUIS tra gli iscritti alla stessa Federazione Unitaria Italiana Scrittori che non partecipano al presente concorso.
Indipendentemente dalla graduatoria finale delle singole categorie, la FUIS,a proprio insindacabile giudizio, e provvedendo eventualmente con proprie risorse, potrà dare la possibilità ad alcuni partecipanti di accedere alla pubblicazione delle opere presentate e/o di allestire dal vivospettacoli che riproducano fedelmente gli elaborati partecipanti al concorso, fornendo aiuti artistici, tecnici e logistici, non ultimo il luogo dove effettuare lo spettacolo, individuando a tale scopo l’ex-teatro Abaco di Roma quale possibile location.

CONCORSO LETTERARIO (TESTI PER ESSERE LETTI)

POESIA: I Partecipanti potranno inviare fino ad un massimo di tre poesie inedite e a tema libero, in lingua italiana, non eccedenti i 120 versi ognuna. Potranno partecipare anche testi poetici pubblicati e diffusi su internet.
RACCONTO BREVE: I partecipanti potranno inviare fino ad un massimo di tre racconti brevi, inediti alla data di presentazionee scrittiin lingua italiana. Ogni singolo racconto non deve superarei 20.000 (ventimila) caratteri compresi gli spazi(più o meno 200 righe per un totale di 100 battute perogni rigo). Potranno partecipare anche i racconti pubblicati e diffusi su internet.

Per iscriversi occorre inviareentro il 30 novembre 2016 (farà fede il timbro postale di spedizione) gli elaborati alla segreteria del concorso:
VA IN SCENA LO SCRITTORE” c/o FUIS - Piazza Augusto Imperatore 4 - 00186 Roma.
Assieme alle opere inviate, ogni partecipante dovrà allegare obbligatoriamente la scheda d’iscrizione alla FUIS debitamente compilata e firmata, scaricabile dal sito fuis.it all’indirizzo: http://www.fuis.it/concorso-letterario-testi-per-essere-letti/articoli2939
I lavori possono essere inviati anche per email, previo accordo con l’organizzazione o la direzione artistica del concorso.
L’organizzazione del concorso si riserva, per una o più categorie, la possibilità di operare una prima selezione (scrematura) di opere da sottoporre successivamente al giudizio della giuria.
Ai primi tre classificati di ogni categoria verranno assegnati targhe e/o trofei. I nomi dei vincitori saranno inoltre pubblicati nei comunicati stampa che verranno diffusi a livello nazionale.
La serata di premiazione si svolgerà nel periodo invernale presso un teatro di Roma. All’evento presenzieranno giornalisti e professionisti del settore.
Le giurie che assegneranno i premi saranno composte da professionisti del settore scelti dalla direzione della FUIS tra gli iscritti alla stessa Federazione Unitaria Italiana Scrittori che non partecipano al presente concorso.
Indipendentemente dalla graduatoria finale delle singole categorie, la FUIS,a proprio insindacabile giudizio, e provvedendo eventualmente con proprie risorse, potrà dare la possibilità ad alcuni partecipanti di accedere alla pubblicazione delle opere presentate e/o di allestire dal vivospettacoli che riproducano fedelmente gli elaborati partecipanti al concorso, fornendo aiuti artistici, tecnici e logistici, non ultimo il luogo dove effettuare lo spettacolo, individuando a tale scopo l’ex-teatro Abaco di Roma quale possibile location.

CONCORSO AUTORI TESTI CANZONI

Il concorso è rivolto ad autori della parte letteraria delle canzoni, intesi come "parolieri", che propongano testi propri. Ogni autore può inviare i testi di tre canzoni inedite. Dovranno essere allegate anche le parti musicali e/o gli spartiti delle stesse e il consenso alla partecipazione al concorso dell’autore della parte musicale (se diverso dall’autore del testo letterario). Le canzoni devono essere redatte in lingua italiana e avere una durata di esecuzione non superiore ai quattro minuti e trenta secondi.
Verranno giudicate e premiate solo le parti letterarie della canzone.
Per iscriversi occorre inviare entro il 30 novembre 2016 (farà fede il timbro postale di spedizione) gli elaborati alla segreteria del concorso:
VA IN SCENA LO SCRITTORE” c/o FUIS - Piazza Augusto Imperatore 4 - 00186 Roma.
Assieme alle opere inviate, ogni partecipante dovrà allegare obbligatoriamente la scheda d’iscrizione alla FUIS debitamente compilata e firmata, scaricabile dal sito fuis.it all’indirizzo: http://www.fuis.it/concorso-per-testi-di-canzoni/articoli2940
I lavori possono essere inviati anche per email, previo accordo con l’organizzazione o la direzione artistica del concorso.
L’organizzazione del concorso si riserva, per una o più categorie, la possibilità di operare una prima selezione (scrematura) di opere da sottoporre successivamente al giudizio della giuria.
Ai primi tre classificati di ogni categoria verranno assegnati targhe e/o trofei. I nomi dei vincitori saranno inoltre pubblicati nei comunicati stampa che verranno diffusi a livello nazionale.
La serata di premiazione si svolgerà nel periodo invernale presso un teatro di Roma. All’evento presenzieranno giornalisti e professionisti del settore.
Le giurie che assegneranno i premi saranno composte da professionisti del settore scelti dalla direzione della FUIS tra gli iscritti alla stessa Federazione Unitaria Italiana Scrittori che non partecipano al presente concorso.
Indipendentemente dalla graduatoria finale delle singole categorie, la FUIS,a proprio insindacabile giudizio, e provvedendo eventualmente con proprie risorse, potrà dare la possibilità ad alcuni partecipanti di accedere alla pubblicazione delle opere presentate e/o di allestire dal vivo spettacoli che riproducano fedelmente gli elaborati partecipanti al concorso, fornendo aiuti artistici, tecnici e logistici, non ultimo il luogo dove effettuare lo spettacolo, individuando a tale scopo l’ex-teatro Abaco di Roma quale possibile location.

PER TUTTE LE SEZIONI E CATEGORIE
Ai sensi e per gli effetti del decreto legislativo n. 196/03 e successive modificazioni e integrazioni,
i partecipanti dichiarano di autorizzare espressamente la FUIS al trattamento dei propri dati sensibili, sia in forma cartacea che elettronica, dichiarando sin da ora di liberare la FUIS da qualsivoglia responsabilità.
La partecipazione al Concorso è subordinata all’accettazione del presente bando in ogni suo articolo.

Per contatti e informazioni
http://www.fuis.it/concorsi-letterari-gratuiti/news1-642
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.fuis.it

Stampa Email