L'Eccezione di Puglia teatro

L’ECCEZIONE di Puglia Teatro
STAGIONE 2017-2018
XLIII  di Puglia Teatro
XVI de L’Eccezione

43^ Stagione artistica per Puglia Teatro e 16^ per L’Eccezione, lo spazio che ne accoglie buona parte dell’attività  pur non essendo un teatro ma un centro culturale multifunzionale a vocazione cosmopolita ed aperto ad ogni tipo di proposta  artistica che, pur se da una dimensione locale, si faccia veicolo di messaggi senza confini e frontiere. Numeri che cominciano a trasformare la semplice  cronaca  in una ipotesi di  storia, anche alla luce del fatto che, solo per fare un  esempio:   nel 2006 il Ministero per i Beni e le Attività culturali, attraverso la Soprintendenza Archivistica di Puglia e Basilicata, istituì un apposito settore dedicato agli archivi teatrali e cominciò una sorta di censimento degli archivi teatrali più consistenti ed importanti sul territorio. Il primo archivio in Puglia e Basilicata ad ottenere  il riconoscimento ministeriale  “ di interesse storico  particolarmente importante” fu proprio  l’Archivio della Compagnia Puglia Teatro di Bari, nell’Aprile del 2007, con un apposito finanziamento finalizzato alla sistemazione ed all’ottimizzazione dell’Archivio stesso.
   Puglia Teatro presso L’Eccezione inoltre ha dimostrato e dimostra che non si fa cultura e spettacolo solo in un modo; si può fare cultura e spettacolo anche in altri modi, anche nella maniera in cui Puglia Teatro propone al suo pubblico presso L’Eccezione, ma non solo,  gli innumerevoli appuntamenti di cultura e spettacolo  che sono  in grado di toccare gli argomenti più disparati   dell’attualità, della formazione sociale, della filosofia, della pedagogia, della scienza, ecc. e che trovano l’approvazione ed il convinto consenso di quel pubblico che segue tutte le varie iniziative.
     La XLIII  stagione artistica di Puglia Teatro, e la XVI de L’Eccezione dunque, hanno  inizio  il  23 Settembre 2017  nei locali della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica di Puglia e di Basilicata, a Palazzo Sagges, in Strada Sagges 3 a Bari, alle ore 18,00,  per la inaugurazione,  con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, della Regione Puglia, dell’Università di Bari, del Comune di Bari, della Siad – Società Italiana Autori Drammatici di Roma, con  la direzione artistica di Rino Bizzarro; tutti gli altri incontri della stagione si terranno presso la sede de L’Eccezione di Puglia Teatro, in Via Indipendenza 75, a Bari, alle ore 18,30, salvo diversa comunicazione che sarà fornita volta per volta.
   L’inaugurazione del 23 Settembre quindi sarà   con  l’appuntamento  “Bagliori a Levante – Luci d’archivio”,  in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica per la Puglia e la Basilicata con l’intervento di Angela Muscedra  e Antonella Mincuzzi; l’appuntamento che inaugura la stagione   è inserito nelle Giornate Europee del Patrimonio ed è  dedicato  a Totò a 50 anni dalla morte: “A prescindere… -  50 anni per Totò”,   con  la partecipazione  della soprintendente di Puglia e Basilicata Maria Carolina Nardella;  Rino Bizzarro interpreterà alcune poesie di Antonio De Curtis.
   Per il ciclo di incontri dedicato alla poesia, quest’anno ci sarà “A riveder le stelle – Grandi poeti viventi” a cura di Daniele Giancane, che proporrà il 18 Novembre 2017  “Adonis”, il 13 Gennaio 2018 “Lawrence Ferlinghetti”, il 10 Marzo 2018 “Les Murray”.
   Per il ciclo dedicato al Teatro,   cura di Teodosio Saluzzi, ci sarà “Su il sipario – Il Teatro” che questa volta proporrà il 21 Ottobre 2017 “Il teatro di Eduardo – De Filippo a Bari” con l’intervento di Pasquale Bellini;  poi  il 20 Gennaio 2018 sarà la volta de “La maschera teatrale – Dalle origini al tramonto” e l’intervento di Grazia Distaso;  infine chiusura del  ciclo con  “ Santi ladri e matti, sui binari ci sono tutti”,  racconto di una pièce di Teo Saluzzi, il 14 Aprile 2018.
   Una  novità di quest’anno è rappresentata  da  “Odissea nello spazio – L’uomo al centro”,  incontro-spettacolo a cura di Nicola Accettura,  che avrà come argomento  “Umanesimo e Scienza – Dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande”, il 14  Ottobre 2017.  
   Altra novità della prossima stagione è rappresentata dal  ciclo di appuntamenti di “Ombre rosse – Quando andavamo alla Rai”, con la partecipazione di Guglielmo Rossini, che prevede il 4 Novembre 2017 “Castelli di Puglia” di Vito Maurogiovanni;  il 10 Febbraio 2018 “Un popolo di formiche” di Tommaso Fiore; il 3 Marzo 2018 “Il Sottano” di Rino Bizzarro.
   Per “Poeti baresi” poi sarà dato spazio alla poesia di autori baresi in lingua barese con “Un sorriso, una lacrima, uno schiaffo” a cura di Gigi De Santis.
   “Amici per la pelle – Le radici della formazione” a cura di Vittoriano Caporale,  prenderà il via il 28 Ottobre 2017   con  “Scuola e famiglia – Collaborazione necessaria”;  il 2 Dicembre   2017  si prosegue con  “”Nuove tecnologie – Le relazioni interpersonali”;  il 17 Marzo  2018  conclusione con  “Università delle diverse età – La formazione continua”.  
   Una novità assoluta della prossima stagione sono anche i “Giovedì della baresità” che in 10 appuntamenti, sempre di giovedì, daranno spazio alla cultura barese soffermandosi su  “La grammatica, la sintassi, il vocabolario, la letteratura, il folklore, la storia, recital di versi, tutto ciò che vi piace in lingua barese”, in collaborazione con l’Accademia della Lingua barese “Alfredo Giovine”, a cura di Gigi De Santis e Felice Giovine. Gli appuntamenti del laboratorio sono fissati per i giovedì 26 Ottobre 2017, 9 Novembre 2017, 23 Novembre 2017, 7 Dicembre 2017, 11 Gennaio 2018, 25 Gennaio 2018, 8 Febbraio 2018, 22 Febbraio 2018, 8 Marzo 2018, 22 Marzo 2018, tutti sempre alle ore 18,30.
   Gli incontri  del consueto  ciclo “Polvere di stelle” prenderanno il via il 7 Ottobre  2017 con “La donna fra oriente ed occidente” e l’intervento di Leo Lestingi; seguirà il 25 Novembre 2017 “Teatri in Puglia – Fra Ottocento e Novecento”  con   l’intervento  di  Michele Cristallo; quindi sarà la volta il 17 Febbraio 2018  di “Claude Monet – L’incantata visione” a cura di Lino De Venuto;  il 24 Febbraio  2018  toccherà a  “Città all’Ovest – Bari – Echi dal Libertà”, un incontro dedicato ad alcune realtà operanti nel Quartiere Libertà di Bari, ma senza alcun vincolo localistico: Salesiani con Biblioteca, Manifattura dei tabacchi, Poesie sul Quartiere, L’Eccezione di Puglia Teatro, Uliano Lucas, Monica Taverna, Casa Editrice La Vallisa con omonima rivista letteraria, Scuola Don Bosco, e altro ancora…, a cura e con l’intervento di Domi Calabrese; a chiusura del ciclo infine e della stagione,  il 5 Maggio  2018,  “Esilio a Matera – I giorni della speranza nei ricordi di Vito Maurogiovanni”, con  gli interventi  di Celeste ed Elvira Maurogiovanni.  
Notizie in tempo reale sull’attività corrente sono consultabili sul sito www.pugliateatro.it cliccando alla pagina “Oggi”.         
Le date degli altri spettacoli e delle manifestazioni non ancora precisamente calendarizzate, saranno rese note e comunicate volta per volta.

L'ECCEZIONE - Cultura e Spettacolo di Puglia Teatro -Via Indipendenza 75 -70I23-BARI-Tel. Fax 0805793041; 3386206549
Direttore artistico: Rino Bizzarro -  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;  http://www.pugliateatro.it                                                                                                                                                 

Email