Spettacoli Teatro Franco Parenti

Il Teatro Franco Parenti di Milano presenta i prossimi spettacoli in scena


Sala Grande
27 giugno - 31 luglio 2018
WHO IS THE KING (Prove aperte)
da William Shakespeare, la serie
Un progetto di Lino Musella, Andrea Baracco, Paolo Mazzarelli

luci Pietro Sperduti
scene Paola Castrignanò
sound desing e musiche originali Luca Canciello
costumi Marta Genovese
con Massimo Foschi, Marco Foschi, Annibale Pavone, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase, Josafat Vagni, Laura Graziosi, Giulia Salvarani, Paolo Mazzarelli, Lino Musella

Produzione Teatro Franco Parenti / La Pirandelliana /  MARCHETEATRO
Episodio 1 (27 giugno – 5 luglio 2018) Episodio 2 (23 – 31 luglio 2018)
Riccardo II – Enrico IV parte prima, di W. Shakespeare
drammaturgia e regia Lino Musella, Paolo Mazzarelli
supervisione alla regia Andrea Baracco

Dal 27 giugno al 31 luglio, si svolgeranno in Sala Grande le prove aperte di WHO IS THE KING, il progetto di Lino Musella, Andrea Baracco, Paolo Mazzarelli prodotto dal Teatro Franco Parenti con Marche Teatro e La Pirandelliana, che debutterà il 9 ottobre 2018 al Teatro Franco Parenti dove rimarrà in scena fino al 21 ottobre.
Negli ultimi 15 anni le serie TV hanno sconvolto e rinnovato il concetto universale di narrazione, ma la serialità, in narrativa come in teatro, non è certo un’invenzione del nostro tempo.
William Shakespeare, a cavallo del 1600, ha dato vita ad otto opere (Riccardo II, Enrico IV parte prima e seconda, Enrico V, Enrico VI parte prima, seconda e terza, Riccardo III) che, messe in questo ordine, raccontano circa un secolo di storia d’Inghilterra anticipando in maniera geniale proprio i meccanismi narrativi delle migliori serie TV contemporanee.
In Who is the king – da William Shakespeare, la serie, assistiamo alla formazione di un vasto affresco nel quale, tra storia e poesia, le migliori qualità umane trionfano o soccombono contro le nere, eterne dinamiche del Potere.
Gli episodi 1 e 2 (che coprono gli eventi narrati in Riccardo II ed Enrico IV parte prima) sono solo l’inizio di questo grande viaggio e debutteranno il 9 ottobre 2018 al Teatro Franco Parenti dove rimarranno in scena fino al 21 ottobre.

Gli spettatori avranno in alcune serate la possibilità di usufruire, con una piccola maggiorazione del prezzo, della balneazione notturna ai Bagni Misteriosi nei giorni lunedì, giovedì e venerdì.

Orari
lunedì 20.00, martedì 20.00, mercoledì h 19:30, giovedì h 21:00, venerdì 21.00,
sabato riposo, domenica 17.30

Prezzi
intero > 20€
ridotto over65 / under26 > 15€
Episodio 1 + Episodio 2 > 30€ anziché 40€ + prev.

SPETTACOLO + BAGNO IN PISCINA > 24€
Lunedì:
bagno a partire dalle 18.00; spettacolo h 20.00.
Giovedì e venerdì:
bagno a partire dalle 18.00; spettacolo h 21.00

Sala AcomeA
giovedì 5 luglio h 19:00

Primo Levi
Conversazioni e interviste
incontro con Marco Belpoliti
letture di Gioele Dix
in occasione della presentazione del volume Primo Levi, Opere complete III, Einaudi

Fino alla metà degli anni Settanta, Levi è interpellato soprattutto per parlare della sua esperienza di deportato raccontata in Se questo è un uomo e nella Tregua. Poi, accanto agli interventi di testimonianza, intensificati soprattutto negli incontri con gli studenti, entrano in gioco i discorsi sul proprio essere scrittore (anzi, chimico e scrittore), e sono dichiarazioni preziosissime per comprendere a fondo il suo rapporto con la letteratura. Inoltre, questi testi contengono molte notizie biografiche non altrimenti note. Levi parla distesamente anche di questioni scientifiche, di politica, dei suoi rapporti con l’ebraismo. Questo libro di interviste è dunque uno snodo fondamentale per conoscere la figura intellettuale e morale di Primo Levi.

Il nuovo volume di interviste, pubblicato da Einaudi, raccoglie interventi su questioni scientifiche, di politica e sui rapporti dello scrittore con l'ebraismo. Uno snodo fondamentale per conoscere la figura intellettuale e morale di Primo Levi.

Biglietti
TFP cortesia > 3,50€

Café Rouge
4 - 15 luglio 2018

Come sposare un miliardario
Ovvero il capitalismo spiegato da una donna…

uno spettacolo di Audrey Vernon
adattato e tradotto da Giorgia Sinicorni
con Giorgia Sinicorni
regia Carla Bianchi
ha collaborato all’adattamento Andrea Purgatori

Durante il suo addio al nubilato Giorgia Sinicorni tesse le lodi di chi è riuscito ad accumulare così tante ricchezze da superare da solo il pil dei paesi poveri del mondo. L’entusiasmo di avere “accalappiato quello giusto” si mischia all’ironia e diventa una riflessione tagliente sulla mondializzazione e sui valori dei nuovi padroni del mondo. Una donna vestita da sposa entra in scena e si rivolge al pubblico “c’è qualche miliardario questa sera in sala?” “uff… ancora una sala di poveri!” “ va beh, pazienza, siamo poveri ma siamo felici!” .
Inizia così un One Woman show di un’ora e un quarto in cui la protagonista racconta che sta per coronare il suo sogno, sposare un miliardario, mentre dispensa consigli su come si fa ad accalappiare un rappresentante di questa specie rarissima. Mentre suggerisce alle giovani in sala di imparare a memoria la lista di FORBES, in cui sono elencati i 2208 fortunati che detengono il 50% della ricchezza mondiale, elogia le capacità imprenditoriali di uomini che hanno passato la loro vita a rubare ai poveri per dare ai ricchi, quindi a se stessi. Ne esce uno spettacolo tagliente, ironico, divertente e leggero allo stesso tempo, che fa riflettere sui paradossi della nostra società. La giovane sposa, preparata come un professore di economia, fa luce sulle verità del nostro sistema economico e sociale con la leggerezza di una Marilyn contemporanea.

Audrey Vernon
Lo spettacolo in Francia ha avuto un successo straordinario, il testo scritto dall’autrice e interprete è stato pubblicato in Italia da Rizzoli, è tradotto anche in tedesco, in inglese e in coreano (in Corea attualmente è in produzione la versione teatrale). Un estratto dello spettacolo è stato anche usato da Audrey per partecipare ad un TED talk.
Nata a Marsiglia, vive e lavora a Parigi. Dopo una formazione al Conservatorie National d’art Dramatique e dopo un inizio di carriera passata tra teatro cinema e televisione, dal 2005 scrive i suoi spettacoli sempre caratterizzati da uno sguardo ironico e tagliente sulla realtà.
Nel 2009 nasce Comment épouser un milliardaire che la porterà in toruneé per tutta la Francia e la consacrerà come umorista “engagée”, attenta ai temi della società, senza rinunciare però al suo personale tocco femminile.
Attualmente gira la Francia con altri tre spettacoli di cui è autrice ed interprete e tiene una rubrica fissa alla radio nazionale France Inter.
Audrey fa del suo essere donna una qualità che le consente di parlare di cose molto serie con profondità, intelligenza e ironia, senza mai diventare pedante. Questo è il segreto dei suoi spettacoli, che non vogliono essere di nicchia, ma al contrario hanno l’ambizione di portare temi scomodi all’attenzione di un vasto pubblico grazie al linguaggio della commedia.

Giorgia Sinicorni
Nata a Milano si forma come attrice dall’età di 16 anni, prima con Claudia Negrin e poi a Bologna. La sua carriera inizia in teatro con Carlo Giuffré e Gabriele Lavia e continua poi tra teatro cinema e televisione portandola a lavorare tra gli altri con Pupi Avati, Gabriele Muccino, Gianluca Tavarelli, Masbedo.In questo momento vive a Parigi, dove fa parte del cast fisso della serie di fantascienza internazionale “Missions”.

È proprio a Parigi che ha conosciuto e ha iniziato a collaborare con Audrey Vernon, con l’intenzione di adattare e tradurre lo spettacolo Comment épouser un milliardaire per portarlo in Italia.

Date e orari
mercoledì 4 luglio h 20:30
giovedì 5 luglio h 20:30
venerdì 6 luglio h 21:00
sabato 7 luglio h 21:00
domenica 8 luglio h 18:00
martedì 10 luglio h 21:00
mercoledì 11 luglio h 20:30
giovedì 12 luglio h 20:30
venerdì 13 luglio h 21:00
sabato 14 luglio h 21:00
domenica 15 luglio h 18:00

Biglietti
intero > 15€ + prev.
BAGNO IN PISCINA > +4€
Presentando il biglietto dello spettacolo Come sposare un miliardario
è possibile fare il bagno in piscina ( via Botta 18)
con un supplemento di 4€
secondo i seguenti giorni e orari orari:
Mercoledì 4 e 11 e giovedì 5 e 12 luglio
bagno a partire dalle 18.00; spettacolo h 20.30
Venerdì 6 e 13, sabato 7 e 14 e martedì 10 luglio
bagno a partire dalle 18.30; spettacolo h 21.00

Via Pier Lombardo 14 - 20135 Milano

INFO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 02 59995206
Fb : http://www.facebook.com/teatrofrancoparenti  Tw: http://www.twitter.com/teatrofparenti
Sito : http://www.teatrofrancoparenti.it

Email