Il mondo è ben fatto

Il festival “Il mondo è ben fatto”, promosso dalle compagnie Tedacà e Il Mulino di Amleto, con il sostegno della Regione Piemonte – Assessorato alla Cultura e della


Fondazione Piemonte dal Vivo e in collaborazione con Fertili Terreni Teatro, ha come obiettivo principale la diffusione di drammaturgia contemporanea italiana e straniera mai rappresentata nel nostro paese.
Dal 19 al 28 ottobre 2018, in diversi spazi della città di Torino avrà luogo la prima edizione del festival “Il mondo è ben fatto” che coinvolgerà autori italiani e stranieri, compagnie teatrali, operatori del settore, in una settimana di programmazione di mise-en-espace, incontri e dibattiti sulla drammaturgia contemporanea.
All’interno di questo progetto, viene istituito il presente bando col preciso intento di favorire e valorizzare la creazione di nuove opere scritte in lingua italiana. In sintonia con le indicazioni del Decreto Ministeriale del 27 luglio 2017, le compagnie Tedacà e Il Mulino di Amleto in collaborazione con Fertili Terreni Teatro, promotrici dell’iniziativa, intendono rivolgere la loro attenzione alla produzione drammaturgica contemporanea emergente ed inedita, nella convinzione che essa rappresenti uno strumento fondamentale per la crescita culturale e artistica del nostro Paese.

1. CHI PUO’ PARTECIPARE
Al bando possono partecipare autori di qualsiasi nazionalità, purché maggiorenni, con
opere o progetti ancora in fase di elaborazione. I testi inviati devono essere inediti, mai
pubblicati o rappresentati e scritti in lingua italiana nella loro versione originale. I
partecipanti devono aver compiuto 18 anni entro e non oltre la data di scadenza del
bando. Ogni autore può partecipare con un solo progetto.2. COSA INVIARE
Ė richiesta la presentazione dei seguenti materiali, da inviare in tre documenti distinti;
a) ALLEGATO A - ESTRATTO DI UNA O PIU’ PARTI DEL TESTO - È richiesta la
presentazione di massimo dieci cartelle (1800 battute spazi inclusi per cartella) di
un testo teatrale originale e mai rappresentato né pubblicato. Non è previsto alcun
vincolo sulla parte del testo da presentare (sia essa l’inizio, il finale o una selezione
di una o più scene da vari momenti del testo). Verranno anche presi in
considerazione testi liberamente ispirati a romanzi, film o altre opere esistenti,
purché le fonti siano esplicitamente citate. L’unico formato di file ammesso è il pdf.
Le cartelle dovranno essere anonime (senza indicazioni che possano far risalire
all’autore). Il nome del file dovrà contenere esclusivamente il titolo, anche
provvisorio, dell’opera (Esempio: ilgiardinodeiciliegi.pdf).
b) ALLEGATO B - DESCRIZIONE DEL PROGETTO DRAMMATURGICO - Viene altresì
richiesta la presentazione di max 2 cartelle nelle quali i candidati potranno
presentare il testo, motivare la scelta dell’estratto presentato, esporre le possibili
modalità con cui si intende proseguire il lavoro. L’unico formato di file ammesso è
il pdf. Le cartelle dovranno essere anonime (senza indicazioni che possano far
risalire all’autore). Il nome del file dovrà contenere esclusivamente il titolo anche
provvisorio dell’opera, preceduto dalla parola DESCRIZIONE (Esempio:
DESCRIZIONE ilgiardinodeiciliegi.pdf).
c) ALLEGATO C - SCHEDA DI PARTECIPAZIONE – È richiesto l’invio della scheda di
partecipazione debitamente compilata e firmata. L’unico formato di file ammesso è
il pdf. I candidati dovranno stampare il documento, firmarlo e riconvertirlo in
formato digitale pdf. Il nome del file dovrà contenere esclusivamente il titolo anche
provvisorio dell’opera, preceduto dalla parola AUTORE (Esempio: AUTORE
ilgiardinodeiciliegi.pdf).

3. COME PARTECIPARE
I materiali di cui al punto 2, completi di tutta la documentazione richiesta, dovranno
essere allegati in tre documenti separati e inviati all’indirizzo di posta elettronica
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando come oggetto: CANDIDATURA “Il mondo è ben
fatto – PRIMA EDIZIONE”.
N.B. Gli indirizzi e-mail da cui inviare i materiali possono contenere informazioni
anagrafiche sui partecipanti (ad esempio nome, cognome o anno di nascita), l’importante è
che i file, così come descritti ai punti 2a e 2b, siano in forma anonima. La segreteria del
bando si occuperà di smistare le proposte arrivate e di consegnarle alla giuria in forma
totalmente anonima.
Le proposte dovranno essere inviate inderogabilmente entro le ore 23.59 di
domenica 8 luglio 2018. Le proposte ricevute oltre questo orario o inviate con modalità
differenti da quelle qui indicate, non saranno prese in considerazione. Ad ogni
partecipante sarà inviata conferma di ricezione dei materiali.

4. LA SELEZIONE
Una giuria di esperti del settore valuterà tutte le proposte ricevute e decreterà quale si
aggiudicherà il primo posto. Il vincitore verrà proclamato in occasione del festival “Il
mondo è ben fatto” che si terrà a Torino dal 18 al 29 ottobre 2018.
Il nome del vincitore, unitamente alle motivazioni della scelta da parte della giuria, sarà
inoltre pubblicato sui siti www.piemontedalvivo.it e www.fertiliterreniteatro.com.
L’elenco dei giurati sarà reso noto successivamente alla nomina del vincitore da parte
della Giuria, al fine di tutelare l’iter di valutazione dei testi e la selezione del vincitore.
Il giudizio della Commissione è insindacabile e inappellabile.

5. PREMI
Al vincitore verrà corrisposto un premio di 2000 euro a titolo di contributo e sostegno
per il completamento del lavoro drammaturgico. L’organizzazione si riserva la facoltà di
ritirare e ridestinare il premio del primo classificato qualora l’autore non porti a
compimento il proprio progetto drammaturgico.
Il testo teatrale vincitore verrà presentato in versione completa sotto forma di mise-en-
espace nell’edizione 2019 del festival Il mondo è ben fatto.

6. PROMOZIONE
Su tutto il materiale di pubblicità e informazione, sia a stampa che su altri media, il
vincitore è tenuto a comunicare il riconoscimento ottenuto secondo le modalità che
verranno concordate con gli organizzatori.

7. PRIVACY
I partecipanti con la sottoscrizione della scheda di partecipazione dichiarano di accettare
integralmente le sopradescritte condizioni del bando.
In base alla vigente normativa sulla privacy, i testi e i dati personali dei partecipanti
verranno utilizzati esclusivamente ai fini del bando.

Per informazioni o domande sul bando è possibile scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Email