Alta formazione Piccola Compagnia della Magnolia

Presso la nuova sede operativa della Piccola Compagnia della Magnolia - Atelier Magnolia - ubicata nel complesso del Bunker, a Torino

nel cuore di Barriera di Milano, ripartono da settembre i percorsi internazionali di alta formazione per attori che la Compagnia torinese organizza da anni.
L'impegno nell'alta formazione nasce da un’esigenza che da sempre caratterizza gli artisti della Piccola Compagnia della Magnolia e che Giorgia Cerruti, direttrice artistica dell’ensemble, descrive con queste parole: “Prendersi cura di sé, del proprio essere artista. Non essere eterni studenti ma studiare, studiare. Assumersi la responsabilità civile della propria professione, nutrire la vocazione; prendersi il tempo della pura ricerca accanto a maestri indiscussi della scena teatrale internazionale per frequentare il proprio strumento d’attore, per innalzare la consapevolezza, l’analisi. Quello della ricerca è un tempo benedetto, atossico, eroicamente improduttivo. È un tempo necessario. Per questo Piccola Compagnia della Magnolia – che ha sempre portato avanti con rigore la propria personale ricerca, presupposto fondamentale per la creazione dei suoi spettacoli – negli anni ha costantemente promosso l’alta formazione accogliendo maestri da tutto il mondo e costruendo occasioni di studio.”
I percorsi di alta formazione si avviano con SNODI: stages singoli rivolti ad attori professionisti e condotti da artisti del panorama contemporaneo nazionale. Il primo appuntamento - su invito - è previsto dal 27 agosto al 1 settembre con l'attore e regista torinese Michele Di Mauro.
Il secondo momento di ricerca della sezione Snodi è programmato dal 18 al 22 dicembre, con la presenza dell'attrice Elena Bucci. Presto sul sito della Piccola Compagnia della Magnolia le modalità di iscrizione.
A settembre riparte invece - per il secondo anno consecutivo - il progetto Maestrale, percorso gratuito di alta formazione della durata di sei mesi (per un totale di circa 300 ore di laboratorio) riservato a dieci giovani attori professionisti che saranno selezionati attraverso apposita call. Il programma di Maestrale 2018/19 vede la presenza di maestri stimati della scena italiana e internazionale: da settembre a novembre 2018 si sviluppa il primo trimestre con la presenza di Claudio Collovà, Tom Janezic, Jan Klata; il percorso continuerà nel 2019, che vedrà coinvolti tra gennaio e marzo i maestri Sergio Canto Sabido, Enrique Pardo e Linda Wise.

A breve sarà online la call per partecipare a Maestrale 2018/19, sul sito www.piccolamagnolia.it.
Apertura candidature: 28 giugno 2018. Termine candidature: 23 luglio 2018.

Email