Play with Food

Play with Food è il primo festival di teatro e arti performative interamente dedicato al cibo, organizzato da Collettivo Canvas / Associazione Cuochilab,

con la direzione artistica di Davide Barbato e Chiara Cardea. Si invita a leggere attentamente il presente bando, e a seguire scrupolosamente le indicazioni per partecipare: i progetti che non presenteranno la documentazione nella modalità richiesta, verranno automaticamente esclusi dalla selezione. Per conoscere le passate edizioni di PWF, si invita a visitare il sito: www.playwithfood.it
1. IL PREMIO
Collettivo Canvas / Associazione Cuochilab indice un premio in denaro rivolto a drammaturghi, con il sostegno di Torino Arti Performative. Play with Food – La scena del cibo è un progetto nato con il fine di indagare il tema del cibo e la convivialità da una prospettiva inedita, e cioè quella specificamente artistica. Il termine inglese play significa tanto recitare, quanto suonare e giocare: nella declinazione da noi usata, suggerisce pertanto la ricerca di un approccio libero, originale e creativo al tema proposto. Il termine food, oggi ampiamente utilizzato, definisce nei nostri intenti non solo il cibo, ma anche concetti come nutrimento, condivisione, convivialità, ossessione, identità, politica, ambiente, piacere, memoria. È inoltre specifico interesse della direzione artistica indagare quei progetti che utilizzano il cibo e la convivialità come dispositivi di relazione con il pubblico. Scopo del premio è far emergere la produzione drammaturgica in lingua italiana dedicata ai temi sopra indicati, con l'idea di creare nel tempo un archivio di testi. Alla data di pubblicazione del bando non è prevista la messa in scena dei testi selezionati.
2. CHI PUÒ PARTECIPARE
La partecipazione è aperta a tutti, senza alcune limitazioni. Il curriculum e il percorso artistico dell'autore costituiranno altrettanti elementi di valutazione della candidatura. Ogni autore può inviare un solo testo.
3. CARATTERISTICHE DEI TESTI
I testi, esclusivamente in lingua italiana, devono essere inediti. I testi devono essere coerenti con le linee tematiche del festival espresse al punto 1 del presente bando. La durata approssimativa del testo recitato deve essere compresa tra 40 e 90 minuti. Saranno valutati testi rispondenti alle linee tematiche del festival, come espresse nel punto 1 del presente bando. La direzione artistica, coerentemente a tali linee, considererà come elementi preferenziali di valutazione: - la presenza effettiva del cibo nel testo e il suo svolgimento di un ruolo drammaturgico essenziale. - la capacità del testo di utilizzare creativamente la dinamica del momento conviviale (cena, aperitivo, merenda, colazione etc.) come dispositivo drammaturgico di relazione con il pubblico.
4. MATERIALI RICHIESTI
I partecipanti al premio, oltre ai dati richiesti nel form d'iscrizione, devono obbligatoriamente produrre i seguenti materiali: - soggetto (max 3000 caratteri) - testo completo in formato .pdf
5. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione al bando è gratuita, esclusivamente compilando il seguente form:
http://bit.ly/PWF_form_drammaturgia entro e non oltre le ore 24.00 di domenica 4 novembre 2018. Il sistema invierà una conferma automatica di ricezione. Non saranno inviate ulteriori comunicazioni. Sarà cura della Direzione contattare il soggetto proponente in caso di necessità. I partecipanti al bando autorizzano, ai sensi della Legge 196/2003 e del GDPR – Regolamento Europeo n. 2016/679, il trattamento anche informatico dei dati personali e l’utilizzo delle informazioni inviate per tutti gli usi connessi al bando.
6. SELEZIONE E COMPENSI
Il testo vincitore verrà selezionato a insindacabile giudizio della direzione artistica e della giuria, in fase di definizione. Il montepremi riservato al testo vincitore è stabilito in euro 500,00 (cinquecento/00). La direzione artistica di riserva il diritto di non attribuire il premio o di attribuire degli ex- aequo. I risultati della selezione verranno pubblicati esclusivamente sul sito www.playwithfood.it entro il 28 febbraio 2019. La direzione artistica garantisce che i testi inviati non verranno divulgati né utilizzati senza esplicito consenso dell'autore.
7. INFO
È possibile chiedere informazioni scrivendo alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e indicando in oggetto INFORMAZIONI PREMIO DRAMMATURGIA PWF8.

Attenzione: non verranno presi in considerazione materiali e candidature ricevuti via mail.

Email