Spettacoli allo Spazio Tondelli

Lo Spazio Tondelli di Riccione presenta i prossimi appuntamenti de La bella stagione


Venerdì 7 dicembre 2018, ore 21
 
PROPRIETÀ E ATTO
di Will Eno
con Francesco Mandelli
regia: Leonardo Lidi

Francesco Mandelli approda a teatro con uno dei testi fondamentali della drammaturgia americana contemporanea, Proprietà e atto (titolo originale Title and Deed) di Will Eno, già autore degli acclamati Thom Pain e Lady Gray. Con ironia e sarcasmo, e senza rinunciare alle digressioni poetiche che hanno reso celebre la scrittura di Eno, il testo riflette sulla vita come stato di esilio permanente, sul nostro essere “senza dimora” in questo mondo. Calandosi nei panni di un uomo piombato in scena da un luogo imprecisato, Mandelli dà voce agli esilaranti interrogativi di questo personaggio, ai suoi strazianti tentativi di comprendere sé stesso e il mondo che gli è rimasto, ma anche noi e il mondo in cui è capitato. Il monologo che ne nasce è un sinuoso succedersi di aneddoti e visioni, che getta una luce nuova sulla nostra esperienza collettiva. Il tempo di esecuzione, se il protagonista non muore o non pensa ad altro, è di circa un’ora.

Produzione BAM Teatro/La Corte Ospitale.

Ingresso 20 euro
Prevendita online su Liveticket.it e nelle rivendite autorizzate Liveticket (si applicano i diritti di prevendita)
Biglietteria Spazio Tondelli: giovedì, 14-19; sabato 10-13; la biglietteria apre due ore prima dello spettacolo

Per informazioni: tel. 320 0168171 (lunedì-venerdì, ore 10-13)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.labellastagione.it

Riccione, Spazio Tondelli
Domenica 16 dicembre, ore 17.30

Generazione Tondelli
Rassegna di nuova drammaturgia

CIRCEO. IL MASSACRO
di Filippo Renda, Elisa Casseri
con Michele Di Giacomo, Alice Spisa, Arianna Primavera
scene e costumi: Eleonora Rossi
regia: Filippo Renda

Il 29 settembre 1975 il ventenne di buona famiglia Angelo Izzo, insieme agli amici Andrea Ghira e Gianni Guido, sequestra due coetanee e le sevizia, rendendosi protagonista del famigerato massacro del Circeo: un crimine di violenza brutale, che scuote l’opinione pubblica e scatena una delle prime decise reazioni del movimento femminista. Il 28 aprile 2005 lo stesso Izzo, in semilibertà dopo un perfetto percorso di redenzione, commette un nuovo massacro, che presenta inquietanti somiglianze con il primo: come complici due amici che ha legato a sé attraverso un ricatto emotivo, e come vittime due donne con cui ha avuto rapporti sessuali. Come trent’anni prima, a colpire è l’atteggiamento spavaldo di Izzo, quasi divertito nel descrivere al pubblico ministero torture e violenze. Che cosa spinge un essere umano a ripetere più volte lo stesso crimine?

In un susseguirsi di dibattiti e improvvisazioni, gli attori riportano all’attenzione i fatti del Circeo, concentrandosi su quegli istinti, in genere repressi, che spingono alla violenza anche persone in apparenza normali. La cronaca nera attira l’interesse di tanti perché nell’uomo c’è sempre un lato oscuro, che intriga e mette paura. Proiettare quest’ombra sul mondo esterno permette di maneggiarla senza esserne contagiati.

Produzione Il Teatro delle Donne/Idiot Savant, in collaborazione con Riccione Teatro, Associazione DIG, Rete degli archivi per non dimenticare, Corte Ospitale, Alchemico Tre. Realizzato nell’ambito di un accordo di programma con la Regione Emilia-Romagna sostenuto dalla l.r. 24/2003.

Ingresso libero. Posto riservato per gli abbonati, previa prenotazione entro il 10 dicembre.

Per informazioni: tel. 320 0168171 (lunedì-venerdì, ore 10-13)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.labellastagione.it

Riccione Teatro segnala

Riccione, Palazzo del Turismo
Giovedì 6 dicembre, ore 21

IL SILENZIO È MAFIA
dagli scritti di Pippo Fava, con Luigi Lo Cascio

Luigi Lo Cascio porta a teatro alcuni scritti di Giuseppe Fava, scrittore, giornalista, intellettuale ucciso dalla mafia nel 1984. Pippo Fava è stato (e continua a essere per chi ha la fortuna di frequentare i suoi testi) uno straordinario esempio di lucidità intellettuale e rigore morale, un uomo che ha lottato tutta la vita per affermare la legalità e la tutela dei diritti e calpestati in una terra da lui amata visceralmente, fino all’estremo sacrificio.

Dalla vastissima produzione giornalistica dell’autore, Lo Cascio ha selezionato alcuni testi tratti da inchieste e reportage raccolti in due preziosissimi volumi: Processo alla Sicilia e I siciliani. Pur nella misura ridotta dei pochi articoli presentati, se ne ricava il ritratto di un uomo costantemente impegnato a immaginare un altro modello di società, più giusta, più libera, in cui il Sud potesse finalmente trovare il suo definitivo riscatto.

Il Festival Anticorpi è organizzato dall’Osservatorio della provincia di Rimini sulla criminalità organizzata e per la diffusione di una cultura della legalità. È promosso dal Comune di Riccione, dal Comune di Rimini e dal Comune di Bellaria Igea Marina con il contributo e il sostegno della Regione Emilia-Romagna e in collaborazione con Associazione DIG e Riccione Teatro.

Ingresso libero
www.osservatoriolegalita.rimini.it

Riccione, Spazio Tondelli
Domenica 23 dicembre, ore 17.30

concerto di Natale
WHITE CHRISTMAS, WHITE ALBUM

Sul palco dello Spazio Tondelli i Rangzen, tra le più celebri cover band italiane dei Beatles, presenteranno il progetto speciale White Christmas White Album, dedicato a uno dei capolavori del quartetto di Liverpool.

Ingresso 10 euro
www.labellastagione.it

Email