Write vince il premio ANCT

Il premio della critica ANCT 2018 assegnato a WRITE Residenza internazionale di drammaturgia progetto ideato e diretto da Tino Caspanello


L'Associazione ha conferito il PREMIO DELLA CRITICA 2018 al progetto, nato nel 2016 e tenuto per tre edizioni consecutive presso il Monastero SS. Maria Annunziata in Mandanici (ME), organizzato per LATITUDINI Rete siciliana di drammaturgia contemporanea dal presidente Gigi Spedale; in collaborazione con l'Amministrazione comunale di Mandanici; L'Assessore Regionale allo Sport Turismo e Spettacolo; l’ERSU di Messina; il Teatro Pubblico Incanto; il COSPECS Dipartimento di Scienze cognitive, psicologiche, pedagogiche e degli studi culturali dell'Università di Messina; il Centro universitario internazionale UniversiTeatrali; la Casa editrice Editoria & Spettacolo; il Comitato italiano della rete Eurodram, coordinato da Stéphane Resche ed Erica Faccioli; Vincenza Di Vita giornalista e studiosa di teatro; Cinzia Muscolino curatrice della veste grafica del progetto; Chiara Chirieleison responsabile dell’ufficio stampa.

Nella parte conclusiva della motivazione, si legge, che “l'ANCT riconosce non solo un progetto di drammaturgia contemporanea partecipata, che crea ricchezza di dialogo e scambi di esperienze, ma anche all'accoglienza nella diversità, alla volontà generosa di chi gode nella bellezza di un presente creativo, al lavoro corale di chi si riconosce, senza ambizione o prevaricazione, ma con condivisione e umiltà, nella reciproca stima e nell'ascolto".

Gli organizzatori di WRITE hanno commentato l’assegnazione dell'ambito riconoscimento con queste parole:

“Ricevere un riconoscimento nazionale per Write, già alla sua terza edizione, restituisce il senso dell'impegno di tutti i partecipanti al progetto, aggiunge sicuramente valore alla residenza, che, nell'arco di una settimana, riesce a creare in Sicilia una comunità di artisti che nelle differenze peculiari del loro lavoro ritrovano il senso di un sentire comune.  Ci incoraggia a proseguire su questo percorso che sicuramente troverà sostegno per la sua crescita”.(Tino Caspanello).

“Il prestigioso premio conferito a WRITE dalla ANCT, è un riconoscimento che condividiamo con tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione della residenza. Tra questi vogliamo ringraziare in particolare modo gli autori, i registi, gli attori, le traduttrici, gli interpreti e tutti gli ospiti che, con grande entusiasmo hanno dato vita alle tre edizioni. Un doveroso plauso va alla lungimiranza e alla sensibilità degli Amministratori pubblici che contribuiscono in maniera tangibile e determinante alla crescita culturale e alla promozione (anche economica) dei territori e delle Comunità dove prendono vita e trovano ospitalità le diverse edizioni del nostro progetto; segnatamente quelli di Mandanici, che per primi hanno creduto e investito in noi”. (Gigi Spedale).

Email