• Home
  • Notizie
  • Formazione
  • Scrivere e comunicare il teatro con i media digitali

Scrivere e comunicare il teatro con i media digitali

La Federazione Italiana Comunicatori e Operatori Multimediali promuove il corso "Scrivere e comunicare il teatro con i media digitali - lo sguardo critico nell’era dei social"

che si svolgerà a Roma sabato 6 e domenica 7 aprile 2019 (ore 10:00-14:00/15:00-18:00) con una durata di 14 ore tra didattica frontale, laboratori e project work.

La quota di iscrizione al corso è di € 250,00, a tutti coloro che si iscriveranno entro e non oltre l'8 marzo 2019 verrà applicato uno sconto del 10%.

Comunicare il teatro oggi vuol dire interagire con gli spettatori che già frequentano le sale, ma soprattutto conquistare nuovi interessi, operando su diversi piani, tra la comunicazione cartacea, quella audiovisiva, quella sul web e quella con i social media.
Per far conoscere e potenziare un progetto, l’attività di un teatro o di una compagnia è opportuno innanzitutto entrare nei gangli dei programmi, in dialogo con il personale organizzativo e artistico, e poi essere in grado di promuovere lo spazio teatrale e i singoli eventi in cartellone, superando un approccio puramente pubblicitario in favore di uno basato sulla condivisone. È inoltre necessario avere un quadro di come funziona in generale l’informazione e le critica teatrale.
Il corso analizza le strategie della comunicazione e della promozione, con particolare riferimento al digitale, soffermandosi sui principali mezzi messi a disposizione dal web e dai social media. Vengono indagati i metodi per una corretta ed efficace pianificazione: il piano di comunicazione online, gli strumenti di promozione e marketing propri del web, la scelta e l’elaborazione dei contenuti, l’indicizzazione sui motori di ricerca mediante una corretta impostazione dei parametri SEO, la valutazione dei dati di insight sui social.

I docenti del corso sono:

Massimo Marino - saggista e critico teatrale. Scrive per la pagina culturale del “Corriere della Sera” edizione di Bologna e per riviste e pubblicazioni specializzate, su carta e online. È stato critico teatrale per “l’Unità” e per “Left”. Ha insegnato al Dams dell’Università degli Studi di Bologna e al Master in Critica Giornalistica dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma.

Federica Nastasia, esperta di storytelling, social media manager, ufficio stampa, dopo aver lavorato a Zètema società interamente partecipata da Roma Capitale, ha fondato l'ufficio stampa "Anomalia Social Press" con cui ha curato la comunicazione di numerosi eventi culturali sul territorio nazionale.
Adriano Sgobba, collaboratore giornalistico e scrittore, è social media manager della testata online di cultura e spettacolo Recensito dove è inoltre capo redattore della sezione “Teatro”, è fondatore dell'ufficio stampa "Anomalia Social Press".

Per iscriversi è necessario compilare in ogni sua parte la domanda di ammissione tutte le informazioni sono disponibili nella sezione formazione del sito www.feicom.it, il corso è aperto a tutti e le iscrizioni sono aperte fino al 29 marzo 2019.

Info
Il corso si svolge a Roma presso la sede didattica "Coaster" di Via Caio Mario, n°14/B (raggiungibile con la metro linea "A" direzione Battistini, fermata Ottaviano" e proseguendo a piedi per circa 200 mt.).

Altre informazioni sono disponibili scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Email