L’attore in movimento

Teatro degli Incontri presenta per Il nuovo laboratorio cittadino 2019-2020 a Milano il primo incontro dal 18 al 20 ottobre

 
Primo incontro, seminario : “L’attore in movimento”
Pratiche di drammaturgia dell’attore
condotto da Gianluigi Gherzi
 
Partiamo dal testo “Voci del verbo andare” di Jenny Erpenbeck (Sellerio).
Chi va, chi si muove, all’interno del testo?
Si muovono gli uomini, da un continente all’altro sulle rotte delle migrazioni.
Si muovono le culture, incontrandosi, meticciandosi.
Si muovono le persone, incrinando pregiudizi e modi di vita logori.
Si muovono le anime, ridefinendo il proprio rapporto con il mondo.
 
Tre giorni di lavoro dove a partire da frammenti del testo
-ogni partecipante sarà guidato a costruire un testo
-a cominciare poi a leggerlo e a dargli spessore teatrale.
-a far incontrare il proprio testo con i testi prodotti da altri partecipanti.
-ad agirlo teatralmente all’interno di una restituzione che coinvolgerà tutto il gruppo.
 
E’ consigliata, anche se non obbligatoria,  la lettura del testo “Voci del verbo andare” di Jenny Erpenbeck (Sellerio)
 
Cos’è il nuovo laboratorio cittadino di Teatro degli Incontri
 
In questa stagione Teatro degli Incontri mette al centro del proprio percorso di studio e di
ricerca l’idea di trasformazione, con particolare attenzione al mondo degli stranieri,
dei migranti e dei rifugiati, con cui verremo concretamente in contatto.
Attraverso una serie di seminari, a cadenza mensile, tenuti sia da membri interni all’equipe di Teatro degli Incontri,
sia da importanti artisti ospiti,  lavoreremo sulle pedagogie e le pratiche capaci di formare un nuovo attore-performer,
in grado di muoversi in relazione alla città e ai temi del contemporaneo.
I seminari andranno a costruire un mosaico di azioni teatrali, che troveranno subito riscontro
nelle pratiche teatrali e performative di Teatro degli Incontri, dove la recitazione si unirà a un lavoro di rapporto
tra attore e linguaggi visivi, musicali, di movimento e di ricerca antropologica e sociale.
 
Quando: Venerdì 18 ottobre ore 19.30-23.30, Sabato 19 ottobre ore 14-20, Domenica 20  ottobre ore 14-20
Mercoledì 23 ore 19-30-23.30 (incontro di valutazione del lavoro fatto)
Dove: Spazio di Via Mosso (entrata dalla cancellata rossa di fronte al civico 47) | MILANO
Costi: Per questo seminario Teatro degli Incontri chiede un contributo al progetto di euro 30.
 
Gianluigi Gherzi è vincitore, con la compagnia “Corona-Gherzi-Mattioli” dei premi Scenario ed Eti Stregatto.
Ha collaborato come regista, drammaturgo, attore con numerosi teatri tra cui “Assemblea Teatro” di Torino,
Alfieri-Mago Povero di Asti, Teatro dell’Argine di San Lazzaro(Bologna), il Teatro Stabile di Norimberga,
Principio Attivo Teatro di Lecce, i teatri Quelli di Grock, Alma Rosè, Teatro del Buratto,
Teatro Franco Parenti e Out Off di Milano.
Negli ultimi anni sviluppa un’attività pedagogica rivolta in particolare al tema della drammaturgia,
della formazione dell’attore, della scrittura creativa.
E' cofondatore con ITC Teatro di San Lazzaro-Teatro dell’Argine del progetto “La scena dell’incontro”
sul rapporto tra produzione artistica contemporanea e culture migranti. Nel 2011 fonda a Milano
“Teatro degli Incontri”, progetto sul rapporto tra città, comunità e nuove forme d'intervento teatrale.

Prossimi appuntamenti

Sabato 9- Domenica 10 novembre
“Il teatro in cammino nella città migrante”
Incontro condotto da Giacomo Pozzi, antropologo, e dall’equipe di Teatro degli Incontri.
Spazio da definirsi in Zona Piazzale Loreto a Milano

Contatti.
Per informazioni e iscrizioni ai seminari inviare una mail a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
L’attività di Teatro degli Incontri e seguibile sulla sua pagina facebook Teatro degli Incontri

Email