• Home
  • Segnalazioni
  • Libri
  • La pagina, lo sguardo, l'azione di Giorgio Taffon

I libri del mese

La pagina, lo sguardo, l'azione di Giorgio Taffon

Al netto dell'interpretazione "autentica" (mutuando un termine giuridico) del titolo di questo volume da parte dell'autore, esplicitata nella prefazione, ho potuto constatare come lo sviluppo di questo sintetico ma importante contributo alla letteratura teatrale italiana del XX secolo non struttura l'analisi e l'esposizione sulla base cronologica degli autori o delle loro produzioni ovvero su altri criteri ugualmente validi ma facendo perno su ciò che emerge come distillato essenziale dei grandi drammaturghi citati sotto l'aspetto dei loro scritti (la pagina) la loro visione del teatro (lo sguardo) e la loro esperienza di messinscena (l'azione). Mi permetto d'introdurre questa personale interpretazione poichè, alla lettura, proprio questi tre elementi mi hanno permesso di apprezzare l'originalità della pubblicazione, sorta di riflessione analitica sull'importanza di alcuni drammaturghi italiani del '900 studiati da Taffon per aspetti niente affatto scontati e noti ma soprattutto, con l'eccezione dei "Sei personaggi" di Pirandello, su drammaturgie meno frequentate dagli studiosi. Peraltro, anche la scelta degli autori non risulta così prevedibile come ci si potrebbe aspettare dalla lettura di un volume di questo tipo. Se Pirandello, Eduardo, Testori, Pasolini, Bene e Fo appaiono, tutto sommato, un "must", meno obbligati sembrano gli approfondimenti su Viviani, Trieste, Ginzburg, Maraini, Moscato, Luzi, Sanguineti, Randazzo, Scabia, Palladini, Martinelli e Gualtieri. Proprio per questo mi sembra che il volumetto si presti bene ad affiancare, per gli studenti e gli studiosi, i manuali di letteratura teatrale come lettura di approfondimento ed alternativa, capace di offrire qualcosa di diverso e in più rispetto alle conoscenze di base. Certamente questo contributo così particolare, ed è lo stesso Taffon a dircelo, è il frutto di anni di studio ed insegnamento che probabilmente ha consentito di rilevare particolari inediti e spunti nuovi su argomenti già dibattuti ed analizzati, e di scoprire punti di osservazione originali capaci di rinnovare anche gli oggetti di osservazione.

La pagina, lo sguardo, l'azione
Esperienze drammaturgiche italiane del '900
di Giorgio Taffon
Bulzoni 2019
pagg. 172 € 19,50
Acquista il libro

Stampa Email