Mercantia 2020

E’ “La Fabbrica dei sogni” l’idea poetica della 33esima edizione di “Mercantia – Festival Internazionale del Quarto Teatro”, uno dei più grandi eventi europei

di spettacolo dal vivo, in particolar modo teatro di strada, che si svolgerà a Certaldo (Firenze), da mercoledì 15 a domenica 19 luglio 2020 con centinaia di spettacoli di teatro, danza, musica, marching band, tra le mura del borgo medievale dove visse Boccaccio.

Ad annunciarla il direttore artistico, Alessandro Gigli, che non fa per adesso nomi di compagnie e gruppi che saranno presenti, ma esplicita un’idea poetica foriera di novità per l’edizione 2020 del festival, novità fortemente volute anche dall’amministrazione comunale ed alle quali si lavora già da settembre.

"Sogni e desideri muovono la vita degli esseri umani – dice Alessandro Gigli, direttore artistico di Mercantia – ma i sogni possono restare solo sogni, o mettere le gambe, come Mercantia! La festa di Certaldo è stata una Bottega artigiana, un laboratorio creativo, un’esperienza nata da un sogno (anzi, molti sogni). Questa piccola pianta è cresciuta e oggi come un grande albero dà rifugio e protezione ad anime diverse, a generi teatrali multiformi che sono anche nati qui, è l’oasi del Quarto teatro, un teatro senza età.”

“Ma anche i sogni cambiano – prosegue il direttore artistico – e Mercantia lo farà, ma senza inseguire le mode o snaturarsi. Perché se è vero che non progredire significa smettere di sognare, d’altro canto non vogliamo assecondare una società che produce sogni in serie per consumi usa e getta: perenni cambi d’immagine sui social, cambi d’abito, di gusti, di idee, e anche di affetti e amori. Questo cambiamento non ci interessa.”

“Mercantia è la terra di un sogno che non si dimentica quando si riaprono gli occhi – conclude Alessandro Gigli – e la nostra “Fabbrica dei sogni” produrrà sogni artigianali, giochi interattivi e percettivi, rinnoverà il senso e il gusto per il meraviglioso con grandi spettacoli e coinvolgimenti emozionali, ma sempre con l’uso della testa e dei piedi. Saranno sogni che ciascuna persona potrà fare propri e condividere di nuovo con gli altri, come un seme gettato che germoglia, diventa pianta, produce di nuovo semi. Perché le cose più belle sono quelle che resistono, che maturano nel tempo, cose di cui ricordiamo il gusto, il sapore e che attraversiamo lentamente…”

Compagnie e gruppi che volessero proporsi per questa edizione possono farlo contattando “Terzostudio progetti per lo spettacolo” via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Informazioni ed aggiornamenti saranno resi noti tramite i canali www.mercantiacertaldo.it e www.facebook.com/mercantia

Mercantia 2020 - “LA FABBRICA DEI SOGNI”
Certaldo (FI), 15 - 19 luglio 2020 | 33° Festival internazionale del Quarto Teatro

Email