Corso Perfezionamento attoriale

A seguito dell’emergenza Covid-19 e delle misure di contenimento in atto, la Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro di Emilia Romagna Teatro Fondazione

ha prorogato la scadenza del bando di partecipazione al corso Perfezionamento attoriale - Manifesto/Manifesti: per una poetica dell’azione* alle ore 24.00 del giorno 06 maggio 2020.
Il corso, affidato dal Direttore Claudio Longhi a due artisti uruguaiani di fama internazionale, Sergio Blanco (drammaturgo e regista) e Gabriel Calderón (drammaturgo, attore e regista teatrale), si rivolge ad attori diplomati in una scuola o in un’accademia di teatro italiana e/o estera, o che abbiano maturato una significativa esperienza professionale coerente.
Prorogate anche le date delle selezioni, inizialmente previste per il 26-27-28 marzo e ora posticipate al 20-21-22 maggio.
Il corso Perfezionamento attoriale - Manifesto/Manifesti: per una poetica dell’azione* è realizzato nell’ambito dell’Operazione “Pratiche internazionali di pedagogia dell’attore alla Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro”, approvata dalla Regione Emilia-Romagna e cofinanziata da Fondo Sociale Europeo.
La partecipazione al corso è gratuita.
È possibile inviare la propria candidatura entro le ore 24.00 del 06 maggio 2020, secondo le modalità indicate nel bando disponibile alla pagina: scuola.emiliaromagnateatro.com.
Avvio previsto dell’attività formativa: 8 giugno 2020
Termine previsto dell’attività formativa: 23 ottobre 2020
Durata del percorso formativo: 600 ore (di cui 400 ore d’aula e 200 ore di project work, con settimane di studio a tempo pieno di 40 ore e a frequenza obbligatoria)
Attestato rilasciato al termine del corso: Attestato di frequenza

Informazioni:
Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro – laboratorio permanente per l’attore
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

*Operazione “Pratiche internazionali di pedagogia dell’attore alla Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro” – Rif. PA 2019-11938/RER, approvata con DGR 1381/2019 del 05/08/2019 e cofinanziata da Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna (prog.1)

Email