Esce il libro 'Trittico D'Antiteatro' di Flavio Sciolè

Esce per Opere Da Tre Soldi il libro digitale 'Trittico d'Antiteatro' del regista Flavio Sciolè. Il volume raccoglie tre opere teatrali:

'La suicidata', 'La gabbia' e 'D'Oblio, D'Incanto e D'Io'. I testi espongono parte del percorso teatrale di Flavio Sciolè portato in scena in oltre vent’anni. La prefazione è di Paolo Verlengia che scrive: "Il teatro di Flavio Sciolè è allergico alle definizioni. Anzi, sembra che da questa fuga trovi la propria energia cinetica. Ma ciò non vuol dire che manchi di tematica, anche se ama giocare con il vestito del non-senso puro, come in un corteggiamento sensuale. La tematica c'è ed è proprio la paura, il suo incavo, la sua forma residua nel tempo liquido". La casa editrice Opere Da Tre Soldi è una collana digitale di libri dedicata interamente al teatro ed ha al suo attivo già trenta titoli.

Flavio Sciolè (1970). Attore e regista da circa trent'anni agisce in teatro e nel cinema. Ha pubblicato quattro volumi dedicati alle sue opere teatrali ed è stato tradotto in Messico. Nel 2019 gli è stata dedicata una retrospettiva di otto ore al Macro Asilo di Roma. I suoi film sono stati proiettati in centinaia di eventi in tutto il mondo e sono distribuiti on demand da Streeen!, Holy Film e da Indiecinema. nel 2020 ha partecipato a Fonlad Festival Internacional De Video Arte e Performance (Portogallo), Minimal-Primitive Cine-Experiments (Croatia), San Giò Verona Video Festival, Prague International Monthly Film Festival (Czech Republic), Best Director Award (USA).

Email