I libri del mese

Confini di Ian De Toffoli

Scritto da Maria Dolores Pesce.

Un intrigante e anche inquietante miscuglio distopico sospeso tra storia sociale e fantasia drammaturgica, per cercare di penetrare i dubbi e i misteri che come malattie della coscienza affollano oggi le nostre vite, alle prese con inaspettati transiti. Confini è una drammaturgia dell'italo/lussemburghese Ian De Toffoli, oggetto di residenze e laboratori prodotti dalla Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse di Genova e portata sulla scena dalla compagnia romagnola ErosAntEros. La prima rappresentazione è stata a Napoli il 3 luglio del 2021 nell'ambito di Campania Teatro Festival. Contestualmente Editoria&Spettacolo, per la collana “Percorsi”, ne ha pubblicato il testo a cura di Agata Tomsic. È un racconto che si impasta di storie e vite vere, seppure drammaturgicamente revisionate, e che ne fermenta esteticamente, in un altrove spaziale e temporale, gli esiti inaspettati e indesiderati, ma in fondo in quelle stesse storie concepiti e da quelle stesse storie generati. Una scrittura peraltro ricca di ironia, acida ma insieme paradossalmente affettuosa, che ci avvicina e ci allontana in continuazione a reggere un dolore crescente. Il dolore accaduto nelle vite singole e collettive di un novecento che sembra risorgere in questi anni, e il dolore che potrebbe accadere, che temiamo possa accadere. Il volume è corredato, a prefazione del testo, dalla presentazione dell'autore e da un saggio di Maria Luisa Caldognetto. Segue un diario resoconto del processo creativo della messa in scena scritto da Agata Tomsic / ErosAntEros e infine, a chiusura, la ricca postfazione di Marco De Marinis. Una lettura interessante, in attesa di vedere presto lo spettacolo di nuovo sulla scena.

Acquista il libro

Confini
di Ian De Toffoli
a cura di Agata Tomsic - ErosAntEros
Editoria&Spettacolo 2021
pagg. 182 € 16,00

 

Stampa