Estate Teatro di Roma

L’estate si allunga negli spazi del Teatro India di Roma con nuovi appuntamenti: dalla prosa alla danza contemporanea agli spettacoli dedicati ai ragazzi,

per arricchire l’offerta estiva attraverso scritture e proposte multidisciplinari rivolte a tutto il pubblico.

Biglietti intero 10€ - ridotto 5€
in vendita anche presso il botteghino del Teatro Argentina
 
17 settembre 2022
Teatro India
Alexo
 
di e con Claudio Morici
 
In un periodo complicato della sua vita, Claudio decide di regalarsi un assistente vocale. Per risparmiare però, lo acquista da un cinese sottocasa. Si chiama Alexo, ed è un po' diverso dai suoi colleghi di marca. Italo-cinese, romano di Torpignattara, Alexo fa un po' come gli pare e solo quando Claudio gli chiede di contattare una ragazza (Loredana) Alexo diventa improvvisamente efficiente. Grazie alla possibilità di accedere a milioni di siti, ai testi dei più grandi poeti della storia, alle ultime ricerche in campo psicologico, Alexo riesce a conquistare subito il cuore della ragazza con messaggetti strategici e mirati. Ma per conto di Claudio, ovviamente anche se Alexo ad un certo punto non si farà problemi a rubargli la fidanzata.

20 e 21 settembre 2022
Teatro India
If there is no sun
 
creazione Luca Brinchi, Karima DueG, Irene Russolillo
performance Antoine Danfa, Karima DueG, Irene Russolillo,
Mapathe Sakho, Ilyes Triki
musiche Drexciya, Kawabate, Karima DueG
testi Sun Ra, Ladan Osman, Felwine Sarr, Keorapetse Kgositsile, Karima DueG
ambiente Luca Brinchi
movimento Irene Russolillo
suono Edoardo Sansonne / Kawabate
 
Si aprono crepe nelle lingue a parlare di Africa ed Europa, di corpi-territori e di confini che opprimono. Si prova a condividere sogni e desideri. E un senso di estraneità. Ci si vorrebbe liberare dai propri fantasmi. Sulla terra, nel mare, in mezzo alle altre creature, una nuova comunità emerge dal suo stato di invisibilità. E intraprende un viaggio che a volte è un discorso, a volte una lotta. In questo viaggio, i margini dei ritratti dei singoli si dissolvono. Emerge un organismo più ampio che procede insinuandosi tra i differenti paesaggi. Si sfumano i confini dall'uno al molteplice mentre l'ambiente viene attraversato e squarciato. Il dialogo tra visione, movimento e suono si adatta e riassesta ad ogni passaggio, come dopo un terremoto, quando bisogna ricostruire certezze andate in frantumi. Con le parole if - there - is - no - sun si evocano coloro che ci hanno preceduto e che hanno acceso altri soli, immaginando nuove possibili umanità.
 
23 e 24 settembre 2022
Teatro India
Chamber Music
 
H a b i l l é d ’ e a u
ideazione e regia Silvia Rampelli
danza Alessandra Cristiani, Eleonora Chiocchini, Valerio Sirna

Concepito come azione site specific per Buffalo 2022, nell’ambito della ricerca di Habillé d'eau sulle condizioni percettive in grado di manifestare la presenza in figura e in danza, Chamber Music è un un esercizio concreto che nel questionamento del fenomeno, nel modo dell'essere, interroga i processi di attuazione, il passaggio dal dato alla rappresentazione del dato, l’instabilità di un oltre.

24 settembre 2022
Teatro India / spazio esterno
Merrick e Petross
 
Merrick e Petross sono due giovani artisti romani che muovono i primi passi come autori durante il primo lockdown con il brano Volava con le Parole dove dipingono Ostia, il luogo in cui sono cresciuti, con tinte inconsuete e inedite.
A seguito di questo feauturing pubblicano diversi brani da solisti per l'etichetta indipendente Cabiria Record sotto la produzione artistica di Delta, delineando chiaramente i loro profili artistici individuali. Il genere spazia dal rap trap fino al pop e all'afrobeat, intriso di soul e r&b rimanendo sempre fortemente ancorati alle loro radici black.
ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili
 
25 settembre 2022
Teatro India / Teatro Ragazzi
Nebula
 
Interprete Annarita De Michele
voce narrante Maria Pascale
coreografie e regia Julie Anne Stanzak
drammaturgia e assistente alla regia Katia Scarimbolo

Il mondo-dentro guarda il mondo-fuori. Ogni cosa si riflette in qualcos’altro e in questa continua riflessione perde parti di sé e ne acquista altre. Il mondo ci fa da specchio, togliendo all’immagine la sua illusione per restituirgli verità e necessità. La nuvola sembra dar contorno, forma, all’infinità del cielo. Una forma, cento forme, infinite forme. Allo stesso tempo è un gioco, un riflesso multiforme dell’anima che la guarda dalla terra o un distillato in forma d’acqua in un bicchiere, custodito dalla memoria.
Julie Anne Stanzak, storica e tutt’ora danzatrice del TanzWuppertal di Pina Baush, sotto l’influenza artistica baushiana porta avanti una propria ricerca autoriale con una forte identità prendendo ispirazione da poesie, libri, natura e meditazione.
dagli 8 anni
 
1 ottobre 2022
Teatro India
Di Ridere Di Piangere Di Paura
 
anteprima/studio
di e con Gioia Salvatori
musiche di scena Simone Alessandrini
regia di Gabriele Paolocá e Gioia Salvatori
 
Una serata di poesia in una forma tutta storta come la vita, il tentativo di percorrere attraverso i versi e la musica gli impacci che ci attraversano provando a saltarci in mezzo come si può.
Lagnazioni, scrosci dei sentimenti e tutta la scalata dei nostri disagi primi e ultimi,
sospiri e altri grossi inconvenienti dello stare al mondo.
E ogni tanto poi, anche un po' ridere.
In scena attrice e musicista, perché anche in due si fa un po' il mondo.
 
2 ottobre 2022
Teatro India / Teatro Ragazzi
Clown in libertà
 
di e con Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini, Alessandro Mori
 
Clown in libertà è un momento di euforia, ricreazione e ritualità catartica per tre buffi, simpatici e ‘talentuosi’ clown che paiono colti da un’eccitazione infantile all’idea di avere una scena ed un pubblico a loro completa disposizione. Senza un racconto enunciato e senza alcuno scambio di battute, Clown in libertà racconta, dunque, il pomeriggio un po’ anomalo di tre clown che vogliono allestire uno spettacolo per divertire, stupire ed infine conquistare, abbracciare, baciare il pubblico di passanti.
dai 3 anni

16 ottobre 2022
Teatro India
Gastrofobie
 
di e con Daniele Parisi e Ivan Talarico
 
Gastrofobie è uno spettacolo di monologhi, canzoni, omissioni e imbarazzi gastrici. Dentro c’è tutto quello che non si riesce a digerire: realtà, immaginazione, vita, morte e soprattutto miracoli. Le inquietudini di Ivan Talarico e Daniele Parisi verranno portate in scena da due sosia, volgari imitatori. Nel frattempo gli originali saranno nascosti al sicuro, nell’attesa che passi quest’epoca sciagurata.
 
Info biglietterie
Teatro Argentina Largo di Torre Argentina, 52
la biglietteria del Teatro Argentina è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 15.00
Teatro India Lungotevere Vittorio Gassman
la biglietteria del Teatro India è aperta nei soli giorni di spettacolo 2 ore prima dell’inizio dello spettacolo
Teatro Torlonia Via Lazzaro Spallanzani
la biglietteria del Teatro Torlonia è aperta nei soli giorni di spettacolo 2 ore prima dell'inizio dello spettacolo
Nelle biglietterie è sempre possibile acquistare i biglietti per tutti gli spettacoli del Teatro di Roma in programmazione.
Le biglietterie, come consuetudine, si dedicheranno da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli alla sola vendita dei biglietti degli spettacoli in scena.
Le biglietterie sono dotate di terminale POS

Stampa Email