I libri del mese

Gli insonni di via Roma 32 di Andrea Ozza

Scritto da Marcello Isidori.

Questa brillante commedia di Andrea Ozza, pluripremiato autore teatrale e sceneggiatore per cinema e televisione, offre al lettore una panoramica di personaggi ben caratterizzati pur nella peculiarità, sicuramente paradossale e forse anche metaforica, della loro condizione comune che rappresenta l'elemento su cui si basa la situazione. Insonnia perenne come paradosso di una vita turbolenta che ci assedia con stimoli, esigenze e problemi senza soluzione di continuità, rendendo quasi impossibile un angolo di pace e di riposo. Ma forse anche, dicevo, insonnia come metafora di esistenze stanche e con le borse sotto agli occhi, prive della forza necessaria a lottare e ribellarsi contro destini che sembrano segnati. La terrazza condominiale dove gli insonni si ritrovano ogni notte a parlare di nulla o delle proprie vite, a ballare, a litigare, a leggere senza ascoltarlo l'Inferno di Dante, è lo spazio dove è possibile incontrarsi, dove è possibile sostituire la solitudine di una notte a guardare il soffitto della propria camera da letto con la compagnia di altri esseri umani, mantenendo relazioni più o meno superficiali e più o meno conflittuali. E non è un caso che questo spazio di sopravvivenza per pochi venga minacciato da più parti, in nome del decoro condominiale ma soprattutto dalla possibilità di sfruttare economicamente la terrazza. Una commedia divertente e agrodolce ad alto tasso di teatrabilità, cosa niente affatto scontata. La pubblicazione è completata dalla prefazione di Maria Letizia Compatangelo e dalla nota biografica dell'autore.  

Acquista il libro

Gli insonni di via Roma 32
di Andrea Ozza
Il convivio editore 2022
pagg. 87 € 12,00

 

Stampa