Teatro di Bomporto

TEATRO COMUNALE DI BOMPORTO,
STAGIONE 2022/2023
CINQUE GLI SPETTACOLI IN PROGRAMMA TRA PROSA, MUSICA E DANZA, CURATI DA ATER FONDAZIONE

In collaborazione con l’Amministrazione comunale, dal 19 novembre 2022 al 1° aprile 2023 si alterneranno sul palco nomi noti come Moni Ovadia, Paolo Nani, Ginevra Di Marco e Gaia Nanni, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti. In cartellone anche la danza contemporanea con Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto. Biglietto intero 10 euro, ridotto 7 euro. Dal 25 ottobre al via la vendita abbonamenti

Cinque gli spettacoli tra prosa, musica e danza contemporanea  - dal 19 novembre 2022 al 1° aprile 2023, tutti con inizio alle ore 21 – in cui si articola la Stagione teatrale 2022/2023 del Teatro Comunale di Bomporto (MO) curata da ATER Fondazione in collaborazione con l’Amministrazione comunale.
Una proposta ricca di nomi noti e molto amati, per offrire emozioni e suggestioni ad un pubblico interessato ed attento alla qualità. Dal prossimo 25 ottobre, al via la Campagna Abbonamenti per tutta la Stagione.

Una importante riconferma: il Teatro Comunale di Bomporto aderisce anche per questa stagione a Sciroppo di teatro, il progetto lanciato da ATER Fondazione, in rete con gli assessorati alla Cultura, al Welfare e alla Sanità della Regione Emilia-Romagna, che porta bambini e famiglie a teatro con la ‘ricetta’ del pediatra.

Ad aprire la nuova Stagione sabato 19 novembre 2022, Moni Ovadia e la sua Stage Orchestra con lo spettacolo di prosa che – esattamente trenta anni fa – rivelò al pubblico italiano questo artista originale e unico nel suo genere che ha avuto il merito di divulgare la lingua, la musica e la cultura Yiddish e la condizione universale dell’Ebreo errante: “Oylem Golem”. Lo spettacolo ha la forma classica del cabaret, che alterna brani musicali e canti a storielle, aneddoti e vivaci citazioni. Gli artisti danno vita ad una rappresentazione basata sul ritmo, sull’autoironia, sull’alternanza continua di toni e di registri linguistici, dal canto alla musica, rifacendosi alla tradizione della musica klezmer.

Il secondo appuntamento in cartellone è con le note: sabato 10 dicembre Ginevra Di Marco e Gaia Nanni - con musiche suonate in diretta da Francesco Magnelli e Andrea Salvadori – portano in scena “Donne Guerriere”. Uno spettacolo che intreccia musica e teatro per rendere omaggio appunto alle ‘donne guerriere’ del nostro tempo che, attraverso le loro scelte e il loro esempio, sono diventate pagine indelebili della nostra memoria. Da Rosa Parks a Nilde Jotti, da Anna Magnani a Virginia Woolf, da Rosa Balistreri a Caterina Bueno, per tornare a Ginevra e Gaia e, tramite loro, a tutte le donne di oggi: un racconto collettivo ironico e profondo che lega ‘noi’ e ‘loro’ con parole e musiche dal vivo.

Il nuovo anno 2023 si apre teatralmente parlando sabato 25 febbraio con lo spettacolo di prosa “La lettera” ideato da Paolo Nani – che lo interpreta - e Nullo Facchini – che lo dirige. Dal 1992 questo testo è portato in scena ai quattro angoli del globo: oltre 1800 rappresentazioni dalla Groenlandia al Giappone, dall’Argentina alla Norvegia, all’Italia. Un piccolo, perfetto meccanismo - ispirato al libro ‘Esercizi di stile’ dello scrittore francese Raymond Queneau - che continua a stupire per la capacità di tenere avvinto il pubblico alle sorprendenti trasformazioni di un formidabile artista, considerato a livello internazionale uno dei maestri indiscussi del teatro fisico. Paolo Nani, solo sul palco e con un tavolo e una valigia piena di oggetti, riesce a dar vita a 15 microstorie, tutte contenenti la medesima trama ma interpretate ogni volta da una persona diversa.

Sabato 18 marzo sarà la danza contemporanea ad essere protagonista sul palco del Teatro Comunale di Bomporto. Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto presenta infatti la suite di danze poetiche “Storie” che si compone di ‘Preludio’ e ‘Another Story’ di Diego Tortelli e di ‘”O”’ e ‘Alpha Grace’ di Philippe Kratz, due coreografi cresciuti nella compagnia e oggi apprezzati internazionalmente. Due visioni d’autore differenti legate in questo programma dal comune denominatore della composizione coreografica intorno al tema del distanziamento, tra abbracci mancati e desiderio di recupero di empatia.

A chiudere la Stagione 2022/2023 sabato 1° aprile, ancora la musica: la voce di Petra Magoni e il contrabbasso di Ferruccio Spinetti si incontrano per dar vita a un connubio artistico straordinario con “Musica Nuda”. Un progetto musicale eclettico e di grandissimo successo - che mette insieme il repertorio composto dalle canzoni che entrambi amano di più – capace di riportare all’essenziale le sonorità, scovando al loro interno un significato più profondo. Una collaborazione piena d’alchimia nel suo ibrido di jazz, canzone d’autore, rock, punk e musica classica. In 19 anni per la Magoni e Spinetti più di 1500 concerti in giro per il mondo e numerosi premi italiani e internazionali, tra cui la Targa Tenco nel 2006.

Info biglietti e abbonamenti
Teatro Comunale di Bomporto
via Verdi 8/A
Bomporto (MO)
Tel 059/800776 WhatsApp: 333/2424474
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.comune.bomporto.mo.it      
www.ater.emr.it
Facebook Cinema Teatro Comunale di Bomporto

Biglietti
Intero € 10
Ridotto € 7

Abbonamenti
Tutti gli spettacoli della Stagione Teatrale 2022/2023
Intero € 35
Ridotto € 30

Riduzioni
Persone maggiori 60 anni, minori 18 anni, diversamente abili (accompagnatore gratuito), soci Coop

Vendita biglietti e abbonamenti
Da martedì 25 ottobre inizio vendita abbonamenti
Da venerdì 11 novembre inizio vendita per i singoli spettacoli
Vendite online sul circuito VivaTicket e nelle rivendite autorizzate (con applicazione diritti prevendita)

Orario biglietteria
Martedì 15-19, giovedì 10-13, venerdì 18-21, nei giorni di spettacolo 19-21

Prenotazioni via e-mail e telefoniche
Le prenotazioni si possono effettuare scrivendo una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonando al numero 059/800776 negli orari di apertura della biglietteria e con messaggio WhatsApp al numero 333/2424474. I biglietti prenotati dovranno essere tassativamente ritirati entro il giorno precedente lo spettacolo, pena l’annullamento della prenotazione.

Stampa Email