Una poltrona per due 2023

Il Piccolo Teatro di Padova presenta la Rassegna teatrale Una Poltrona Per Due 2023

Venerdì 3 febbraio 2023 | ore 21:15
Gruppo Teatro d’Arte Rinascita – Paese (TV)
PENSACI, GIACOMINO!

di Luigi Pirandello
regia di Renzo Santolin

La novella omonima fu pubblicata nel 1910, sul Corriere della sera.
Il professor Agostino Toti ha, nella commedia, la funzione di Deus ex machina: dà inizio al dramma (o commedia?) sfidando il suo ambiente e convolando a nozze con la giovanissima Lillina, incinta del ragazzo Giacomino. In questo modo egli riuscirà (secondo i suoi intenti) a  “vendicarsi” dello stato e della società che hanno sempre trattato con scarso riguardo la sua professione di insegnante, corrispondendogli un misero stipendio: alla sua morte la giovane sposa potrà usufruire della sua pensione per moltissimi anni…

Venerdì 17 febbraio 2023 | ore 21:15
Compagnia Soggetti Smarriti – Treviso
TRAMONTO

di Renato Simoni
regia di Mariarosa Maniscalco

Spettacolo vincitore della Maschera d’oro  F.I.T.A. Veneto 2019
Tramonto è un testo dove le dinamiche e le tensioni ricordano quelle del grande teatro di quell’epoca e i nomi di riferimento immediato sono quelli di Ibsen e Cechov.
C’è, nei personaggi di questa commedia drammatica, la tensione di una ricerca di sé e dei rapporti con gli altri che anticipa lo smarrimento dell’uomo del ‘900. E c’è pure presa coscienza della donna che con fatica e sofferenza riesce ad emanciparsi da una condizione di sudditanza.
L’opera si svolge nell’interno claustrofobico di una casa patrizia dove il conte Cesare esercita il suo potere assoluto appoggiato dalla tetragona rigidità dell’anziana baronessa, sua madre. Ma il conte non potrà parare la vendetta di un subalterno scacciato che gli ricorda il sospetto di un amante della Contessa sua moglie.
E sarà questa la scintilla che attizzerà l’incendio della sua anima.
Quest’opera mantiene in ogni epoca la sua forza perché pare ammonire gli esseri umani di quanti vivano male la bellezza della vita che è loro concessa!

Venerdì 3 marzo 2023 | ore 21:15
Trentamicidellarte – Villatora (PD)
IL FIGLIO DEL TEMPORALE
regia e adattamento di  Gianni Rossi

La vicenda ruota attorno ad un giovane benestante, orfano di entrambi i genitori, che trova in pochi giorni due padri, una madre, una sorella e un cugino.
Tutto ha inizio in una notte del 1893 in un albergo: scoppia un fortissimo temporale, una signorina impaurita esce dalla propria stanza per cercare aiuto nella camera del fratello, ma sbaglia porta e…

Venerdì 17 marzo 2023 | ore 21:15
Gruppo Teatro Einaudi Galilei – Verona
RUMORI FUORI SCENA

di Michael Frayn
regia di Renato Baldi e Marco Frassani

Spettacolo vincitore del  Gran Premio del Teatro amatoriale F.I.T.A. Veneto 2022
La commedia è molto nota, poiché dalla sua prima rappresentazione londinese del 1982, se ne susseguono a getto continuo in tutto il mondo.
Lo spettacolo racconta le peripezie di una compagnia impegnata nell’allestimento di una commedia, mostrandone l’evolversi in tre fasi diverse: nel primo atto siamo alla prova generale, dove ancora non funzionano un sacco di cose e la preoccupazione è palpabile tra il regista e gli attori; Il secondo atto è una vera chicca, soprattutto per chi non ha mai fatto teatro e ha solo una vaga idea di ciò che può accadere dietro le quinte. Siamo nel contesto non più di una prova, ma di una vera rappresentazione delle stesse scene della commedia vista prima in allestimento, ma con la curiosa prospettiva del dietro le quinte. Il pubblico vede dunque il “lato B” di una commedia; ell’ultimo atto, durante la rappresentazione, giunta ormai all’ennesima replica, prevale l’anarchia e l’indisciplina degli attori, che, esasperati ed esaperanti, rompono tutti gli schemi, mandando per aria lo spettacolo.

Venerdì 31 marzo 2023 | ore 21:15
Nuova Compagnia Teatrale di Enzo Rapisarda – Verona
FILUMENA MARTURANO

di Eduardo De Filippo
regia di Enzo Rapisarda

Filumena Marturano, scritta da Eduardo De Filippo nel 1946, è la storia di una donna, ricca di intelligenza istintiva e di forza morale, che ha avuto tre figli da uomini diversi e che, per farli legittimare tutti e tre, si fa sposare- proditoriamente- dal padre di uno di essi, Domenico Soriano, uomo di spirito acceso e di aspetto giovanile, appassionato amatore di cavalli, al quale non rivela, per evitare disparità di trattamento, chi dei tre sia veramente suo figlio.

Fuori abbonamento

Sabato 28 gennaio 2023 | ore 21:15
PAOLO CEVOLI
“Andavo ai cento all’ora”

“Andavo ai 100 all’ora” cantava Gianni Morandi nel suo primo singolo. Era il 1962. E in quegli anni andare ai 100 all’ora sembrava una gran velocità… oggi se si va in autostrada a quella andatura ti suonano dietro, anche i camion trasporto suini.
Come sono cambiate le cose in questi ultimi anni!
Paolo Cevoli, classe 1958, nonno con 2 nipotini all’attivo, immagina di raccontare ai figli dei suoi figli com’era la vita quando lui era una bambino. Cose che oggi sembrano assurde: non c’era internet, i telefoni avevano la rotella, la TV era in bianco e nero; non c’erano il politicamente corretto, la raccolta differenziata (anche perché quasi non si produceva immondizia…) e gli apericena.
Un racconto personale che attraversa tutta la vita di Paolo fino ai giorni nostri non per dire che “una volta era meglio…” anzi! Ma per comprendere le nostre radici e ridere di noi stessi.

Venerdì 10 marzo 2023 | ore 21:15
CARLO & GIORGIO
“Senza skei”

Sdrammatizzare i tempi difficili che corrono. I due attori riflettono (e fanno riflettere) su quanto i Veneti siano cambiati.
Carlo & Giorgio tornano sui palcoscenici del Veneto. E lo fanno in una veste rinnovata, segno dei tempi che sono mutati. Il loro nuovo spettacolo si chiama “Senza Skei” e nasce dalla fortunata striscia televisiva andata in onda da novembre 2021 a maggio 2022 su Antenna 3.
“Senza skei” affronta vari aspetti di questa epoca inquieta che ha messo a dura prova molti di noi, anche dal punto di vista economico. Una sorta di tutorial per resistere in un mondo che è cambiato alla velocità della luce e in cui è difficile riconoscersi.

Giovedì 11 maggio 2023 | ore 21:15
ALESSANDRO BERGONZONI
“Teatro Studio"

Dopo il grande successo di “Trascendi e Sali” (quasi cinque anni di tour con 200 repliche) Alessandro Bergonzoni si prepara per il suo sedicesimo testo teatrale. E si accinge, insieme al coregista Riccardo Rodolfi, ad un doppio percorso che lo vedrà nella prima parte trovare e provare “pubblicamente” il nuovo testo, data dopo data nella ricerca del copione definitivo che gli permetterà, nella seconda parte del tour, di arrivare al vero e proprio allestimento del nuovo spettacolo. Un vero Teatro Studio, quindi, che ogni sera ricercherà e cambierà sempre alla ricerca di quel pensiero non sistematico che da anni caratterizza Bergonzoni in ogni campo artistico che frequenta. La cifra stilistica rimarrà quella di una contemporanea comicità che però non prescinda da pensieri e posizioni sulla responsabilità di chi oggi fa arte. Città dopo città, sera dopo sera.

Biglietti:
Prezzo dei biglietti per ciascuno spettacolo: Ingresso € 10,00 | Ridotti € 9,00 | Associati € 8,00 (+ diritti di prevendita € 1,00)
Prezzo per gli eventi speciali fuori abbonamento:
Paolo Cevoli (28 gennaio) Ingresso € 23,00 | Ridotti € 22,00 | Associati € 20,00  (+ diritti di prevendita € 1,00)
Carlo & Giorgio (10 marzo) Ingresso € 18,00 | Ridotti € 17,00 | Associati € 16,00  (+ diritti di prevendita € 1,00)
Alessandro Bergonzoni (11 maggio) in fase di definizione

Prevendite:
Cartoleria C’era una volta (via Asolo n.9)
Cartoleria Prosdocimi (p.tta Pedrocchi n.10)
Carto-Edicola Ruggero Enzo (via Armistizio n.289)
Prevendita online su www.liveticket.it/piccoloteatropadova

Il botteghino del teatro aprirà un’ora prima dello spettacolo.
Non saranno accettate richieste di «prenotazione» via e-mail o via telefono.

Informazioni:
Piccolo Teatro
tel. 049 8827288 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
https://www.piccolo-padova.it/

Stampa Email