• Home
  • Segnalazioni
  • Libri
  • Tiergartenstrasse 4 - un giardino per Ofelia di Pietro Floridia

I libri del mese

Tiergartenstrasse 4 - un giardino per Ofelia di Pietro Floridia

Tiergartenstrasse 4 - un giardino per Ofelia
di Pietro Floridia
Filema Editore - Napoli 2006
109 pagg. € 10,00
Per acquistare il libro

Edito in volume a più di un anno dal debutto sulle scene, questo dramma scritto da Pietro Floridia per raccontarci la faccia meno nota dell'orrore nazista, il cosiddetto olocausto "minore", che ha visto tra i protagonisti i disabili mentali, è la storia di un’amicizia tra due donne dai nomi simbolicamente Shakespeariani: Ofelia e Gertrude. Una storia minimale se non fosse per i ruoli delle due donne e se non si svolgesse in una realtà oscura e terribile come quella della Germania nazista del 1941. Si, perché Ofelia è un po’ matta. Ha problemi motori e di linguaggio e forse mentali. E’ una disabile, si direbbe oggi, e dopo la morte del padre in Polonia è rimasta sola con i suoi fiori che cura con incessante amore e con sorprendente abilità. Mentre Gertrud è un’infermiera, inviata dal coordinamento di Tiergartenstrasse 4 a Berlino, dove si era deciso di avviare la prima tappa del progetto di creazione di una razza ariana pura, con l’eliminazione di tutte le “vite inutili” dei disabili mentali. Il volume non presenta soltanto la drammaturgia ma anche la descrizione del lavoro fatto con le due attrici per la sua stesura. Un interessante testimonianza sulla pratica di scrittura scenica adottata dall'autore e dal gruppo del Teatro dell'Argine, arricchita dagli interventi delle due attrici Micaela Casalboni e Paola Roscioli.

Stampa Email