Premio “DONNE E TEATRO” drammaturgia femminile bando 2017


1) L’IBL BANCA, l’Associazione s.f.l. “Donne e Teatro” e l’Associazione Liberté ONLUS indicono la XVIII edizione del Premio di drammaturgia femminile “Donne e Teatro”, da attribuire a opere originali in lingua italiana (mai pubblicate anche se già rappresentate) di autrici teatrali viventi per valorizzarne il talento nell’ambito delle pari opportunità.

2) I dattiloscritti dovranno essere inviati in 5 copie. Ogni partecipante può inviare un solo testo.

3) Le opere dovranno pervenire entro il 31 maggio 2017, con allegata domanda di partecipazione e breve nota biografica, alla Presidente dell’Associazione “Donne e Teatro” e curatrice del Premio Bianca Turbati, Via Ugo de Carolis 61, 00136 Roma, tel.: 06/35344828, cell.: 339/3407285. La firma posta in calce alla domanda impegna all’accettazione del presente regolamento.

4) Gli elaborati in regola saranno esaminati dalla commissione giudicatrice a suo giudizio insindacabile. I testi non verranno restituiti.

5) Le opere giudicate migliori (fino a un massimo di tre) otterranno in premio la pubblicazione in un unico volume edito dalla casa editrice Borgia, che si ritiene sollevata da qualsiasi responsabilità e pretesa nei confronti delle autrici e di terzi e senza che nulla sia dovuto alle autrici.

6) All’autrice della migliore tra le opere pubblicate verrà assegnata la targa d’argento dell’Associazione s.f.l. “Donne e Teatro”. Alle concorrenti premiate sarà data comunicazione scritta. La premiazione è prevista in Roma entro il mese di novembre 2017.

7) La Giuria è composta da Tiberia de Matteis (Presidente), Giuseppe Argirò, Ginevra Ferettini, Maria Letizia Gorga, Giuseppe Rocca, Susanna Schimperna.
Comitato d’Onore: Maricla Boggio, Carla Fracci, Gabriele Lavia, Dacia Maraini, Ivana Monti, Mascia Musy, Renata Giunchi Palandri, Walter Pedullà, Pierluigi Pirandello, Antonio Romano, Maurizio Scaparro, Catherine Spaak, Franca Valeri, Pamela Villoresi.

Roma, febbraio 2017

Stampa Email