• Home
  • Risorse
  • Recensioni

Recensioni

Drammaturgia contemporanea in scena                                                             

Cerca una recensione

The Handmaid’s Tale – Il Racconto dell’Ancella

Continuano le rappresentazioni in diretta streaming del Teatro Teresa Pomodoro. Gli spettatori hanno potuto collegarsi, alle ore 21 di mercoledì 25 e giovedì 26 marzo, sul sito del teatro www.nohma.org o sul canale Youtube, per assistere alla diretta della lettura scenica. Il volto espressivo e carico di vita di Viola Graziosi ha dato forma attraverso le ombre del volto, che emergevano con forza dallo schermo, a The Handmaid’s Tale – Il Racconto dell’Ancella tratto dal romanzo di Margaret Atwood. Poetessa, scrittrice e ambientalista canadese. Atwwod nelle sue opere racconta la civiltà occidentale e la politica, da lei considerate a un crescente stadio di degrado. La traduzione a cura di Camillo Pennati per Ponte alle Grazie ha reso asciutta e pulita la narrazione tratta dal romanzo. Le musiche

Leggi tutto

Email

Marat / Sade. La persecuzione e l’assassinio di Jean-Paul Marat, rappresentati dai filodrammatici...

Lo spettacolo “Marat / Sade. La persecuzione e l’assassinio di Jean-Paul Marat, rappresentati dai filodrammatici di Charenton, sotto la guida del Marchese di Sade”, diretto da Claudio Gioè, in fattiva collaborazione con Alfio Scuderi, è andato in scena, in prima nazionale, nel Teatro Biondo di Palermo (Sala Grande) dal 28 febbraio all’8 marzo. Si tratta di un lavoro gradevole che ha,  Contemporaneamente, nella realizzazione della struttura dialettica del testo/capolavoro di Peter Weiss la sua maggior forza e la sua maggior debolezza. Ma andiamo con ordine. La drammaturgia dello spettacolo si dipana dal potente capolavoro di Weiss del 1962/64, ma non è possibile (e del resto, giustamente, è lo stesso regista a dichiararlo apertamente) passare sotto silenzio il fatto che, nella storia di questo testo, spiccano l’allestimento scenico e il film realizzati da Peter Brook rispettivamente nel 1964 e nel 1967. Perché è importante questo dato? Perché al di là del testo, che è del 1962, e al di là del celeberrimo quadro di David (del 1793) che è diventato una delle icone più conosciute della rivoluzione francese, Brook ha costruito un importante e famoso immaginario visivo e

Leggi tutto

Email

Sposa al mondo, Pippa Bacca

Se hai una storia straordinaria e vuoi darle vita e corpo in scena, devi decidere che mezzo usi per esprimerla e ricordare che in teatro non ci possono essere racconti in quanto tali, ma solo azioni. In teatro le vicende accadono, anche quando ad accadere è soltanto il gesto, antichissimo e pregno d’umanità, della narrazione. Scriviamo di “Sposa al mondo”, primo spettacolo della trilogia “Non tacere. Come un coro femminile…”, testo di Aldo Nove e regia di Carla Chiarelli. La trilogia è dedicata dal Teatro Biondo di Palermo alle vicende di tre donne straordinarie, ovvero Pippa Bacca, Ilaria Alpi e Palmina Martinelli le quali, per dare al mondo verità e bellezza, non hanno esitato a pagare il prezzo estremo. Vite straordinarie, attraversate da una follia benigna e creativa e da coraggio

Leggi tutto

Email

Quella mostruosa amorevole creatura

È sempre emozionante assistere al primo spettacolo di una nuova e giovane realtà teatrale. È accaduto sabato 22 febbraio negli “Studios” teatrali di Viagrande, in provincia di Catania, con lo spettacolo “Quella mostruosa amorevole creatura”: prima creazione “collettiva” della compagnia “Città sommerse teatro” in collaborazione con Stefano Cenci che ha curato la drammaturgia e la regia. Il lavoro ha visto il suo debutto il 13 febbraio nel teatro della Fondazione “Campori” di Soliera, provincia di Modena, ma la tappa sulla scena dei Viagrande Studios è stata particolarmente importante perché si tratta di una compagnia di giovani artisti siciliani (Marta Allegra, Massimiliano Càrastro, Carlo Genova, Nanni Mascena, Valerio Severino, Sebastiano Sicurezza) che si sono formati proprio nella scuola di teatro di questa struttura. Di cosa si tratta? Di uno spettacolo/metafora: la nostra vita, il nostro equilibrio interiore, la possibilità e la capacità di costruire felicità per noi stessi e per gli altri, dipende dalla

Leggi tutto

Email

La gioia

Pippo Delbono, artista fra i più apprezzati all'estero e in Italia, continua a rimanere fedele al suo modo di fare teatro, ovvero poesia di teatro-movimento, di esaltazione della fisicità, di quella sofferenza, di quel dualismo morte-vita, ma soprattutto del pensiero della morte di cui tutti abbiamo paura, ma con cui abbiamo, giorno dopo giorno, a che fare. Nome di spicco del teatro contemporaneo, ormai riconosciuto in tutto il mondo, Pippo Delbono è approdato anche al Teatro Verga di Catania - prima della sospensione, per il noto decreto a causa dell’emergenza Covid-19, di ogni attività teatrale -, nell’ambito della stagione di prosa 2019-2020 dello “Stabile” etneo, con il suo atto unico “La gioia”, regalando uno spettacolo ricco di poesia, esempio emblematico del suo modo di fare teatro, di indagare sulla contemporaneità, sorretto da un gruppo straordinario di attori e compagni di vita. La pièce,  nata nel 2018 è prodotta da Emilia Romagna Teatro Fondazione in

Leggi tutto

Email

Bar Stella

Ci sono nel teatro di Tino Caspanello (drammaturgo, regista, attore) dei motivi che si ripetono di spettacolo in spettacolo e che, in un mosaico ormai abbastanza definito, sostanziano da anni il percorso creativo di quest’artista: la contemporaneità, come consapevolezza dell’indefinibile complessità del nostro essere nel tempo; la quotidianità, come dimensione della “straordinarietà” di ciò che ci sta “ordinariamente” davanti agli occhi; l’alterità come dimensione più profonda del nostro essere “altri” e “con gli altri”; il silenzio come luogo in cui l’alterità può essere scoperta, accolta, raccontata; la fragilità infine e intrinseca inadeguatezza del nostro essere rispetto alle sfide della vita che, se riconosciute, ci costringono all’accettazione di noi stessi e alla solidarietà verso gli altri. In altre parole, ciò

Leggi tutto

Email