• Home
  • Risorse
  • Recensioni

Recensioni

Drammaturgia contemporanea in scena                                                             

Cerca una recensione

La Mennulara

“La Mennulara”, romanzo d’esordio di Simonetta Agnello Hornby, nella riduzione e nell’adattamento curati a quattro mani dalla stessa autrice del romanzo e dal giornalista Gaetano Savatteri, ha inaugurato alla sala Verga di Catania la stagione 2011-2012 del Teatro Stabile etneo intitolata “ Donne. L’altra metà del cielo”.  Lo spettacolo in due tempi, per la regia di Walter Pagliaro,

Email

Toledo-suite

Dal 23 al 27 novembre Enzo Moscato torna in scena nella sala Assoli del Nuovo Teatro Nuovo di Napoli. Dopo il successo di COMPLEANNO, Moscato presenta il suo recital tra musica e teatro: TOLEDO-SUITE. In effetti si tratta davvero di un viaggio musicale in cui si mescolano canzoni popolari, atmosfere partenopee, citazioni teatrali ricche di personaggi multiformi e di autori importanti, varie epoche e multilinguismo.

Email

Favola

È brillante e scoppiettante, senza mai scadere nell’eccesso di una comicità facile, la Favola che Filippo Timi ha portato in scena al teatro Quirino, nella tappa romana di una lunga tournée. Totalmente a suo agio nei panni di Mrs Fairytale, l’attore non concede nulla alla volgarità, per regalare al suo pubblico una performance pulita e da ricordare. Trasformista, ironico ed elegante, Timi scivola nel suo personaggio

Email

Hamlice

Il Teatro della Tosse di Genova propone, il 25 e 26 Novembre alla Sala Aldo Trionfo, questa inquieta drammaturgia, sottotitolata Saggio sulla fine di una civiltà, di Armando Punzo, che cura anche la regia, per e con la Compagnia della Fortezza. Questo gruppo, come ormai noto a gran parte del pubblico, nasce oltre venti anni fa da una esperienza con i detenuti del carcere di Volterra,

Email

La città perfetta

Mezza sala. Gli attori sono già in scena, fermi nelle loro pose da combattimento in attesa che il regista dia il via all’azione. Alcuni drappi rosso porpora vengono giù dall’americana: sulla pedana centrale sono posizionati Sanguetta, Beckenbauer, Champagne e Omissis; più in alto, sul trono,  ci sono il Sarracino e la sua donna, Eva; più su ancora, infine, l’Ispettore e il suo fido poliziotto, l’Americano.

Email

Luci di donna

Luci di Donna è in scena al Teatro Argot Studio grazie alla direzione artistica di Alessandro Fea, regista, autore e anche compositore della musica originale e degli arrangiamenti dello spettacolo. Il testo è ricco di diversi spunti di riflessione sulla società italiana, sui limiti e le frustrazioni che distinguono il nostro paese in questi anni: i precari, i giovani senza un futuro lavorativo, la crisi economica,

Email