• Home
  • Segnalazioni
  • Libri

I libri del mese

Per la segnalazione in questa rubrica inviare esclusivamente libri di teatro o drammaturgia a
Associazione Dramma.it - Via dei Monti di Pietralata 193/c 00157 Roma

Teatro di Nicola Russo

Come sottolinea giustamente Gianfranco Capitta nella prefazione a questa pubblicazione di Titivillus, Nicola Russo diventa autore soltanto dopo una lunga e significativa esperienza d'attore, fondatore di una sua compagnia (Monstera) ma anche interprete diretto da tanti registi importanti come Ferdinando Bruni, Elio De Capitani, Marco Bellocchio, Eimuntas Nekrosius e Luca Ronconi. Il suo testo d'esordio "Elettra, biografia di una persona comune" del 2010 è qui pubblicato come ultimo, in una ideale trilogia drammaturgica che compone il volume, insieme agli altri due lavori più recenti: "Anatomia comparata" e "Io lavoro per la morte". Volendo scegliere un termine che unisca la ratio di queste tre drammaturgie, mi sento di optare per "memoria" intesa nel senso di ricordo e racconto della vita passata. Così è nella biografia, narrata in prima persona tra aneddoti e rievocazione di "numeri", di Elettra Romani ballerina, soubrette, attrice di varietà e prosa che l'autore ha conosciuto e "spiato" da ragazzo avvicinandosi al mondo del teatro. Così è anche per gli altri due lavori in cui una coppia di donne nell'uno, madre e figlio nell'altro, evocano un rapporto profondo attraverso i ricordi di vita. Un teatro che all'azione preferisce il racconto e l'evocazione del passato, memoria di ciò che si è stati e fondamento di ciò che si è diventati e si diventerà. A questa esemplificazione che tenta di offrire un'idea della tematica e della poetica autorale di Nicola Russo va sicuramente aggiunta la capacità, frutto senz'altro della sua natura di attore-drammaturgo, di dare spessore e tridimensionalità ai personaggi dei testi che, pur ricordando e raccontando e dunque non agendo, risultano comunque corpi vivi, che riusciamo a vedere, a godere, ad amare. Il volume, oltre alla già citata prefazione di Gianfranco Capitta, è completato da una nota critica di Iolanda Stocchi e dalla biografia dell'autore.

Acquista il libro

Teatro
Anatomia comparata, Io lavoro per la morte, Elettra biografia di una persona comune
di Nicola Russo
Titivillus 2021
106 pagg. € 12,00

Stampa Email

Regia parola utopia a cura di R.Carlotto O.Ponte di Pino

A partire dalle tre giornate di studio per Luca Ronconi, organizzate dal Centro teatrale Santa Cristina alla fine di agosto del 2017, i curatori hanno raccolto gli atti di quel convegno arricchendoli di altri importanti contributi per realizzare questo prezioso volume dedicato al lavoro del grande Maestro scomparso. Numerosissimi, interessanti, talvolta originali e comunque firmati da personalità dello spettacolo che hanno conosciuto e lavorato a vario titolo con il regista piemontese, sono i contributi e le interviste capaci di fornire un quadro ampio e sfaccettato del mondo ronconiano. Il volume è diviso in tre parti, come le giornate del convegno, incentrate ciascuna sulle tre parole chiave individuate per contemplare il vasto mondo poetico e artistico di Ronconi. Si parte dal termine più apparentemente scontato, regia, ma sviscerando, a più voci, contenuti che scontati non sono affatto, a cominciare dal cosiddetto "non-metodo" che denota la caratteristica principale dell'approccio registico di Ronconi. Parola è il secondo termine da cui si trae lo spunto per altre testimonianze importanti, che mettono in evidenza un altro aspetto originale del lavoro del Maestro: la chirurgica attenzione al testo e il profondo rispetto dei suoi contenuti. Ronconi non ha mai fatto a meno della parola come punto di partenza dei suoi lavori dimostrando come, per essere rivoluzionari e innovativi come hanno provato ad essere tanti artisti nel teatro dei decenni scorsi, non sia necessario rivoltare o rinunciare del tutto al testo drammatico. Infine utopia, parola che ha molto a che fare con l'anima, l'ispirazione e il motore di tanti spettacoli del Maestro oltre che con due progetti "impossibili" come il Laboratorio di Prato degli anni 80 e il Centro teatrale Santa Cristina che rappresenta, a tutt'oggi, una fondamentale eredità concreta del lavoro ronoconiano.

Acquista il libro

Regia parola utopia
il teatro infinito di Luca Ronconi
a cura di Roberta Carlotto e OlivieroPonte di Pino
Quodlibet 2021
365 pagg. € 22,00

Stampa Email

Lo psicopompo di Dario De Luca

Presentiamo il secondo volume della nuova collana teatrale "La scena di Ildegarda" della casa editrice "Edizioni Erranti" di Cosenza, dopo esserci occupati del primo volume. Questa pubblicazione, seguendo la razio di questa originale collana, presenta ai lettori il recente testo di Dario De Luca, affiancandolo al breve saggio di Donata Chiricò, insegnante di estetica del linguaggio presso l'Università della Calabria, dal titolo "L'ascolto, un compagno naturalmente crudele" che sfrutta i ricchi spunti offerti dalla drammaturgia per addentrarsi in tematiche riguardanti l'esistenza, la nascita e la morte. Dario De Luca, noto in particolare come fondatore, insieme a Saverio La Ruina, della compagnia Scena Verticale e del Festival Primavera dei teatri di Castrovillari, oltre che valdissimo drammaturgo, autore e regista, mette in scena una tematica scottante come l'eutanasia, caricandola di nuovo senso e punti di vista inediti, ed esasperandone le implicazioni esistenziali mettendo in conflitto una madre e un figlio con ruoli complementari, generando uno sconvolgente corto circuito di domande, emozioni e sentimenti. Nella prefazione di Lorenzo Donati la drammaturgia viene presentata in relazione alla messa in scena presso il festival di Castrovillari e ad altri testi dello stesso autore. Molto interessanti anche le note "sparse e confuse" dell'autore che, oltre a fornirci scorci sul suo pensiero in merito alle implicazioni esistenziali del testo, consegnano al lettore altri originali spunti di riflessione. Il volume riporta anche la versione in lingua inglese della drammaturgia ed è impreziosito dalle belle foto di scena di Angelo Maggio.

Acquista il libro

Lo psicopompo
di Dario De Luca
Edizioni Erranti 2021
78 pagg. € 10,00

Stampa Email