Home Libri
I libri del mese

Per la segnalazione in questa rubrica inviare esclusivamente libri di teatro o drammaturgia a
Associazione Dramma.it - Via dei Monti di Pietralata 193/c 00157 Roma

A cura di Marcello Isidori



L'invisibile reso visibile di Carla Di Donato Stampa E-mail

Carla Di Donato, studiosa delle arti dello spettacolo, dottore di ricerca a La Sorbonne Nouvelle di Parigi e al D.A.M.S. di Roma tre, è autrice di questo approfondito studio sulla vita e le opere di Alexandre Salzmann, figura chiave dello spettacolo novecentesco, che risulta però poco noto in virtù del suo ruolo di artista che lavorò "dietro le quinte". Nato come pittore Salzmann fu inventore di un sistema d'illuminazione della scena nella grande sala di Hellerau a Dresda, che è anche una teoria scientifica ed una filosofia. Il sistema di Salzmann rivoluzionò il modo di concepire l'illuminazione della scena, diventando creazione di spazio e partitura di azione e movimento, ed influenzò profondamente lo spettacolo del XX secolo. Il saggio ricostruisce la biografia di quest'uomo della luce che operò nell'ombra, riordinando una notevole mole di preziosa documentazione in lingua originale (soprattutto francese) che fa di questo libro una risorsa fondamentale per gli studiosi della materia. L'approccio è dunque decisamente scientifico e non divulgativo. La pubblicazione si apre con la prefazione di Alessandro Pontremoli, è arricchita da una testimonianza-intervista di Peter Brook, e da un'ampia galleria di foto, documenti originali e dipinti di Salzmann.

L'invisibile reso visibile
di Carla Di Donato
Aracne editore 2014
Pagg. 490 € 26,00
Per acquistare il volume

 
Rosvita di Ermanna Montanari Stampa E-mail

Rosvita ed Ermanna, oltre ma forse proprio all'interno della siderea lontananza temporale, hanno intrecciato i loro destini e ancora li intrecciano tra vita e teatro. Ora, finalmente, esce per la collana “Futuro Femminile” di Luca Sossella Editore il ciclo completo degli incontri dell'attrice con la medioevale canonichessa di Gandersheim. Nel cofanetto il DVD che trasla la lettura concerto del 2008 sintatticamente e spettacolarmente rivisitata, un booklet con i testi del primo spettacolo del 1991 e della stessa lettura concerto, accompagnati dalle considerazioni di Ermanna Montanari che a partire dalle contingenze creative ne allargano e approfondiscono le motivazioni estetiche. A corredare e completare il tutto, un agile ma ricco libro che raccoglie gli interventi di Michela Marangoni, Laura Mariani, Marco Martinelli, Maria Dolores Pesce, Laura Redaelli, Luca Sossella e Cristina Ventrucci, ciascuno con uno sguardo singolare ma coerente.
Nella luce della storia del Teatro delle Albe, una pubblicazione che segna un passaggio di consapevolezza, ricco di suggestioni per chi ama il teatro e per chi ama la letteratura, stimolante nella plurima mediazione dei linguaggi espressivi. Un evento di grande interesse.

Rosvita
di Ermanna Montanari e Teatro delle Albe
libro + dvd
Sossella editore 2014
Pagg. 84 € 18,00
Per acquistare il volume

 
Tracce di Roberta Carreri Stampa E-mail

Pubblicato in una prima edizione del 2007 dal Principe costante edizioni, questo prezioso volume fornisce un godibile quadro dell'esperienza e del lavoro di Roberta Carreri, storica attrice dell'Odin teatret. Un po' autobiografia, un po' manuale e un po' saggio, la lettura è piacevole e interessante, per gli studiosi, per gli ammiratori del gruppo di Eugenio Barba, ma anche per gli attori interessati all'attività di training. Un po' diario, dicevo, perchè la Carreri ci racconta il suo ingresso, quasi casuale, nell'Odin Teatret, avvenuto nel 1973. E poi flash sulla vita quotidiana da attrice impegnata dodici ore al giorno in esercizi, prove e improvvisazioni. Rapidi accenni alla vita privata e soprattutto al racconto di alcuni spettacoli e tournee. Un po' manuale, dicevo, perchè molte pagine sono dedicate alla descrizione dettagliata di esercizi, con tanto di foto delle varie posizioni. Un po' saggio, infine, perchè il racconto della Carreri riporta testimonianze dirette sulla costruzione di personaggi e spettacoli, sugli spunti e gli approcci al lavoro di Eugenio Barba, su riflessioni riguardo al training, all'improvvisazione, alla recitazione. Ricca la galleria d'immagini e foto di scena. Il volume riporta inoltre la cronaca in presa diretta del laboratorio "La danza delle intenzioni" che l'attrice ripete da anni ad Holstebro, una lunga nota della curatrice Francesca Romana Rietti e un intervento di Nando Taviani. La prefazione è, naturalmente, di Eugenio Barba,

Tracce - Training e storia di un'attrice dell'Odin Teatret
di Roberta Carreri
a cura di Francesca Romana Rietti
Titivillus 2013
Pagg. 250 € 22,00
Per acquistare il volume

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 68

Altri libri segnalati

Un'avventura utopica a cura di G.Marzano e E.Guzzo
Difficile dire se si tratti veramente di un'utopia ma di certo, dell'avventura raccontata in questo volume, si può senz'altro dire
170 Visite
Non datevi pace a cura di Marcello Manuali
Come recita il sottotitolo, questa pubblicazione ha per protagonista Napoli, così come viene rappresentata in cinque degli ultimi lavori teatrali
404 Visite
Totò e Vicè di Franco Scaldati
Quando l’anno scorso, il 13 giugno 2013, Franco Scaldati è venuto a mancare, fatta la tara all’ipocrisia di chi, dopo
599 Visite
Beit Dabar di Sara Culzoni
Sara Culzoni è una giovanissima drammaturga, con una formazione artistica ed una laurea sui linguaggi dei media, attualmente impegnata a
347 Visite
Dialogo col sepolto vivo (...) di Vittorio Franceschi
Nella collana “Teatro Italiano Contemporaneo” della Società Italiana Autori Drammatici, per Bulzoni Editore, sono pubblicate queste tre drammaturgie, di cui
548 Visite
Repertorio di Sandro Naglia
Un volumetto tascabile e snello, da leggere tutto d'un fiato, anche se la pubblicazione accoglie due microdrammi, due episodi drammatici
657 Visite
L'invisibile reso visibile di Carla Di Donato
Carla Di Donato, studiosa delle arti dello spettacolo, dottore di ricerca a La Sorbonne Nouvelle di Parigi e al D.A.M.S.
929 Visite
Rosvita di Ermanna Montanari
Rosvita ed Ermanna, oltre ma forse proprio all'interno della siderea lontananza temporale, hanno intrecciato i loro destini e ancora li
1022 Visite