• Home

La strada all'altezza degli occhi

Donatella Diamanti

Nella storia di Pina e Principessa c' un mistero che la parte di vita presente sulla scena lascia appena intravedere. E' il loro senso sconosciuto della realt, la convivenza con leggerezze e orrori che nasconde l'innocenza, o la colpevolezza, negli imbrogli della quotidianit. E' la realt feroce che dissolve lo stereotipo della puttana e dell'omosessuale, che sconnette il vero e il falso, rovesciandoli l'uno sull'altro, nella perfidia, nel gioco, nella seduzione sporca della strada. E' la realt agrodolce del sesso e del dolore. E' l'incontro, ridicolo e violento di due luoghi comuni, due clich non convenzionali, che sanno darsi via conservando l'orgoglio e l'indecenza della propria razza, o della propria colpa.

dramma

italiano

1999

1

Da 31 a 60 minuti

1

1

1

1

no

si