• Home

Portami il vampiro

Gian Carlo Pardini

Un insolito monumento al vampiro sovrasta il parco di una elegante villa. Per la prima volta vi si reca Deferrandi che, per conto della sua banca, incaricato di pagare una cospicua rendita vitalizia. Il poverino ignaro che Isidoro, il beneficiario, morto da poche ore e al suo posto, per ingannare la legge, si sostituito il disonesto nipote Marcello. E' necessario, per il buon esito della sleale impresa, che nessuno sappia della morte di Isidoro. Tutto va a gonfie vele finch le inaspettate comparse del reverendo Lesly giunto per l'estrema unzione, del goffo Ramirez, messicano assettato di vendetta, e di Jacula famosa pornostar tedesca, ribalteranno l'abominevole e disonesto piano originando situazione comiche e paradossali.

commedia

italiano

2008

2

4

2

4

6

no

si