• Home

Come ci capiamo se non ci parliamo?

Paolo Torrisi

Porfirio Bellavista, vedovo, vive con i due figli Laila e Chicco e il cognato Zenobio. E questultimo che ha pensato alleducazione dei ragazzi, tralasciando ogni cosa preferendo i lavori domestici alla sua fabbrica, gestita dal cognato che vede solo il lavoro, e non pone attenzione ai vari problemi dei figli. Creando cos, un rapporto privo di affetto e di dialogo. Laila ha una simpatia per Memo, un compagno di scuola, ma anche i suoi genitori stanno rovinando la vita esemplare del figlio per un banale frainteso, tanto da volersi separare e questo per Memo un dramma. Memo cerca in tutti i modi di avere un dialogo con i genitori, ma viene messo a tacere. A questo punto, pensa che solo la droga pu alleviare il dispiacere. Laila, Chicco cercano di non fare arrivare in porto la malaugurata idea dell'amico. Da qui nascono tutte le situazioni comiche che rasentano addirittura il grottesco.

commedia

italiano

2008

3

6

6

5

5

no

si