• Home

Cumpari mputenti cummari avvinenti

Rocco Chinnici

“Dio ce ne liberi del brutto vicinato”, così recita un vecchio proverbio siculo; a rendere veritiero questo vecchio detto in questo caso è Grazia che, innamoratasi di Antonio fa di tutto perché avessero dei figli in comune, ma l’impotenza del marito, tenta a rendere difficile l’evenienza, rischiando finanche di far scoprire la tresca dei due.

commedia

dialetto

2012

2

Da 61 a 90 minuti

3

3

3

3

no

si