• Home
  • Autori
  • Libreria virtuale

Quando si dice la combinazione!

Paolo Cappelloni

Guglielmo, direttore di banca, e sua moglie si stanno godendo il riposo del weekend quando nel loro appartamento irrompe un ladro che sta evitando la polizia e li prende come ostaggi pur dicendo loro che non ha niente a che vedere con ciò che è successo nella Banca Valligiana. Si viene così a sapere che Guglielmo è proprio il direttore di quella filiale. Mentre i due vengono tenuti in ostaggio entra un amico e coinquilino dei due, così ora gli ostaggi sono tre. Col passare del tempo, questi si fanno raccontare dall’intruso la storia della sua vita: rimasto orfano venne mandato in un orfanotrofio sin dall’età di 5 anni perdendo così il fratello maggiore che fu affidato ad un altro orfanotrofio. Durante il racconto Guglielmo, anche lui orfano sin da piccolo, scopre che l’intruso è il suo fratello minore. La situazione si addolcisce e la tensione si attenua finché non arriva la polizia che arresta proprio Guglielmo, il direttore di banca, per appropriazione indebita, grazie a delle telecamere che hanno ripreso il tutto.
Dopo l’uscita di Guglielmo, seguito dal fratello che gli assicura il suo aiuto, avviene un altro colpo di scena: l’arresto è stato possibile grazie al coinquilino e alla moglie di Guglielmo che si scopre essere amanti.

commedia

italiano

2017

1

Da 61 a 90 minuti

5

5

1

1

no

si