• Home
  • Autori
  • Libreria virtuale

Venerdi Santo 2002

Alberto Ticconi

Dopo trentacinque anni di tentativi ed esperimentazioni di ogni tipo il presente testo rappresenta il punto culminate, anche se non definitivo, di un vero processo drammaturgico sul "campo". Ges viene battezzato dal Battista e tentato dal cemone, e dopo il discorso della montagna con citazioni bibliche - vetero e neotestamentarie - , l'ultima cena e l'arresto nell'Orto degli Ulivi, inizia la sua passione e morte. Conclude la resurrezione con l'inserimento delle Beatitudini nel momento del distacco di Ges dai "suoi". Atto anacronistic, ma teologicamente giutificato nell'escatologia della sua missione.

dramma

italiano

1998

6

50

31

12

7

no

si