• Home
  • Autori
  • Libreria virtuale

Ostaggi

Angelo Longoni

In un negozio di un quartiere popolare di una qualsiasi grande citt, un piccolo malvivente di origine sudamericana, che ha appena rapinato un modesto istituto bancario, tiene in ostaggio, armi alla mano, quattro persone dopo essere riuscito a fuggire ad un inseguimento della polizia. Inizia cos una tormentata contrattazione tra il sempre pi estenuato rapinatore e le forze dell'ordine, in un progressivo batti e ribatti di proposte e controproposte.

dramma

italiano

1993

1

3

3

2

2

si

Finalista Premio Fondi La Pastora 1994

si