• Home
  • Autori
  • Libreria virtuale

Gli ultimi copioni

Il potere dell'infanzia
Giancarlo Ferraris
Il potere dell’infanzia è una pièce teatrale noir ambientata in una cupa e triste città, descritta anche attraverso versi di Charles Baudelaire, invasa dalla violenza e dal degrado sociale e nella quale si intersecano due storie appartenenti però a piani temporali diversi: quella di una spietata banda di gangster non più attiva, ma le cui efferate gesta vengono rievocate dai giornalisti Alfio e Santino, i quali discutono anche sulla natura e su taluni aspetti, anche inediti, del mondo criminale oltre che sulle vere o presunte connivenze della società e del mondo politico ed economico; quella di Tim, un candido ragazzino di strada, molto probabilmente figlio di un boss della delinquenza cittadina, che Alfio conosce per caso e che il giornalista si propone di togliere dal marciapiede. Sarà però proprio Tim, in occasione del processo al vecchio capo della banda di gangster, che commetterà un terribile gesto.
dramma
italiano
2013
7
Da 61 a 90 minuti
7
7
2
2
no
si