• Home
  • Autori
  • Libreria virtuale

Gli ultimi copioni

Lavoro d'ufficio
Giancarlo Ferraris
Lavoro d’ufficio è una pièce teatrale sulla Shoah vista dalla parte dei tedeschi, o meglio di quei tedeschi che, pur militando, in ruoli comunque defilati, nelle organizzazioni naziste, non seppero o non vollero sapere o, più frequentemente, non ebbero mai la certezza assoluta di ciò che stava accadendo dietro le linee del fronte orientale, dove in seguito all’avanzare vittorioso delle truppe hitleriane (estate - autunno 1941) era iniziato lo sterminio delle popolazioni ebraiche. La storia ruota attorno a due giovani funzionari nazisti, Hans Waller ed Erich Maier, addetti alla ricezione e alla successiva trasmissione a Berlino dei rapporti sugli assassinii di massa degli ebrei provenienti dall’Unione Sovietica. La successiva visione di una breve lettera dal contenuto terrificante apre gli occhi di Hans sulla mostruosa verità di cui, per altro, la fidanzata Hilde gli aveva già parlato. Il collega d’ufficio Erich, fedele al nazismo nonostante tutto, dopo aver ascoltato lo sfogo di Hans lo fa arrestare.
dramma
italiano
2014
1
Da 31 a 60 minuti
5
5
1
1
no
si